I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Consigli dell'esperto
Clienti privati
Abitazione & Proprietà

Le assicurazioni traslocano con voi

Chi trasloca, ha parecchio da fare e non ha certo voglia di pensare alle assicurazioni. Ciononostante è bene sapere chi paga se per caso si rompe il servizio di piatti durante il trasporto nei cartoni oppure se il proprietario di casa manda una salata fattura dei costi di riparazione.

15 gennaio 2018, testo: Hansjörg Ryser, foto: iStock

Casa nuova, vita nuova – quando si trasloca non si ha voglia di pensare alle assicurazioni. Nonostante ciò è bene sapere che l’assicurazione trasloca con voi…
Casa nuova, vita nuova – quando si trasloca non si ha voglia di pensare alle assicurazioni. Nonostante ciò è bene sapere che l’assicurazione trasloca con voi…

L’appartamento è vuoto e perfettamente pulito grazie all’intervento di una società di pulizie, a questo punto non rimane che consegnare le chiavi e via nel nuovo appartamento. Peccato che il padrone di casa annoti sul protocollo di consegna un difetto dopo l’altro. Le piante hanno lasciato cerchi d’acqua sul parquet, il lavandino è crepato e la porticina per il gatto nella porta del balcone, installata di propria iniziativa, non riscuote particolare entusiasmo. Come si distingue tra danno e normale usura?

È qui che entra in gioco l’assicurazione responsabilità civile privata. Come anche l’assicurazione economia domestica, essa appartiene alle assicurazioni base di un’economia domestica. Entrambe le assicurazioni sono valide anche durante il trasloco all’interno della Svizzera.

Evitare problemi con il protocollo

L’assicurazione responsabilità civile privata assicura i danni provocati a terzi. Ciò significa che se nell’appartamento in affitto causate danni non riconducibili a normale usura, entra in gioco l’assicurazione responsabilità civile privata. Il proprietario deve però comprovare che i danni sono stati causati durante la durata del contratto di affitto.

Per questo motivo, è possibile risparmiarsi parecchi problemi se è stato redatto un protocollo all’inizio del contratto di affitto. Basta infatti confrontarlo con la lista dei danni che il proprietario constata alla consegna delle chiavi: se la crepa nel lavandino c’era già, non siete ovviamente voi a doverne rispondere. Non dovete pagare nemmeno altri danni, se essi rientrano nella «normale usura». Ad esempio i segni scuri lasciati dai quadri sulla carta da parati o buchi stuccati di tasselli sui muri. In fin dei conti un appartamento lo si paga per abitarci.

La porticina per il gatto va tolta

Con la porticina del gatto la cosa è invece diversa: essa rientra infatti nell’«usura eccessiva». Se l’avete montata senza il previo consenso del proprietario siete tenuti a pagare il costo di una porta per balcone nuova, per ripristinare lo stato iniziale. Anche i graffi lasciati sulle porte da Fido e Pussy devono essere riparati. Così come i fori da bruciature, i cerchi d'acqua causati dai vasi delle piante o i disegni sulle pareti realizzati con tanta cura dai bambini. Ma attenzione! Non dovete pagare il valore a nuovo di ciò che avete danneggiato, bensì solo il valore attuale. È questo il presupposto da cui parte anche l’assicurazione responsabilità civile privata, cui potete inviare la fattura che avete ricevuto dal proprietario.

Anche chi aiuta durante un trasloco deve rispondere dei danni eventualmente causati solo per il valore attuale degli oggetti danneggiati. Per i danni provocati da un trasloco fai-da-te, l’assicurazione stabilisce un limite massimo oppure copre i danni solo in misura limitata. Quando si trasporta il servizio di piatti buono, è quindi meglio fare attenzione.

L’economia domestica vale molto

Un trasloco è sempre un’occasione per controllare la somma d’assicurazione ed eventualmente modificarla. Un classico è l’assicurazione economia domestica che protegge i valori patrimoniali contro incendio, eventi naturali, furto e rottura di vetri. A differenza dell’assicurazione responsabilità civile privata, qui si assicura il valore a nuovo. Con le coperture complementari si possono poi coprire valori patrimoniali come i gioielli. Con il calcolatore economia domestica potete controllare, dopo il trasloco, se la somma d’assicurazione è ancora adeguata o se invece è bene modificarla. Nell’assicurazione si possono includere anche le biciclette elettriche.

Assicurare la cauzione d’affitto

La terza assicurazione spesso indispensabile, soprattutto per il locatario, è l’assicurazione cauzione. Normalmente per un appartamento in affitto si deve versare una cauzione corrispondente al canone di affitto che va da uno fino a tre mesi. Helvetia offre un’assicurazione alternativa al conto deposito cauzioni d’affitto in banca. I locatari hanno così un margine d’azione finanziario maggiore per arredare l’appartamento o per effettuare altri acquisti.

Un’integrazione utile a queste tre assicurazioni base è costituita dall’assicurazione di protezione giuridica che può servire in caso di conflitti con il proprietario o con l’azienda di trasloco.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri Articoli