Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Consigli dell'esperto
Veicoli & Viaggi
Clienti privati

Protezione giuridica, consiglio #9: basta sbrinare una parte dei vetri?

È un problema noto in inverno: si è già in ritardo, ma bisogna sbrinare l’auto. Si fa molto più in fretta raschiando solo una parte del parabrezza. È quel che pensava Urs B. che in cambio ha ricevuto una bella multa. È davvero in torto? Lo spiegano gli esperti di Coop Protezione giuridica.

10 dicembre 2014, testo: Christine Wernli, foto: iStock

Basta sbrinare solo una piccola parte del vetro?
Basta sbrinare solo una piccola parte del vetro?

«Lo trovavo semplicemente estenuante! Ero già in ritardo e avevo fretta. Nonostante questo dovevo ancora liberare dal ghiaccio i vetri dell’auto, era davvero troppo», racconta Urs B. al telefono. «Quindi ho raschiato via solo quanto bastava per vedere la mia corsia. Sarebbe stato certamente sufficiente!» Ma la polizia che ha controllato poco dopo non la pensava così: Urs B. ha incassato una multa e il ritiro della patente.

E in effetti la situazione giuridica è chiara: chi non pulisce ad hoc il parabrezza e parte, agisce con grave negligenza. La visuale è limitata; il nostro assicurato ha messo a rischio se stesso e gli altri attori del traffico. Si tratta di un’infrazione di media gravità ai sensi dell’art. 16b cpv. 1 lett. A LCStr (legge sulla circolazione stradale) che prevede il ritiro della patente per almeno un mese. Inoltre viene comminata anche una multa.

Tuttavia siamo riusciti a risarcire al nostro assicurato, in virtù delle condizioni di assicurazione, le spese processuali correlate al caso. E abbiamo potuto fornirgli consulenza e sensibilizzarlo affinché in futuro immetta il veicolo nel traffico solo in condizioni di assoluta idoneità. Ciò significa che in inverno, con ghiaccio e neve:

  • Tutti i vetri e lo specchietto retrovisore devono essere privi di neve e ghiaccio.
  • Anche i fari, le luci posteriori e le frecce devono essere puliti.
  • Nemmeno sul tettuccio e sul cofano deve essere presente neve.
Christine Wernli

Christine Wernli

Christine Wernli è giurista e dal 2010 responsabile del Front Team. Lavora presso la sede principale di Coop Protezione giuridica SA ad Aarau.

www.cooprecht.ch

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli