Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Consigli dell'esperto
Veicoli & Viaggi
Clienti privati
Previdenza & Salute

Assicurazioni per i nuovi arrivati: per iniziare in sicurezza una nuova vita in Svizzera

Fare le valigie e partire per la Svizzera – un sogno per molti tedeschi. Ma anche nel bel territorio alpino la vita è piena di rischi. I consigli seguenti indicano a quali assicurazioni si dovrebbe pensare per vivere in modo sicuro nella nuova patria.

8 ottobre 2015, testo: Hansjörg Ryser, toto: iStockphoto.com

stories_expertentipp-expats-01

Chi si trasferisce in Svizzera scoprirà presto che anche qui la vita è piena di rischi. E che la varietà di assicurazioni è altrettanto ampia. Alcune sono previste dalla legge come in Germania, per esempio l’assicurazione base della cassa malati. Anche la previdenza per la vecchiaia è obbligatoria. Le persone impiegate non devono preoccuparsi. I contributi al 1° pilastro tramite l’assicurazione di vecchiaia e per i superstiti (AVS) e l’assicurazione per l’invalidità sono versati dal datore di lavoro.

L’assicurazione contro gli infortuni non è concessa a tutti

I lavoratori sono automaticamente assicurati dal datore di lavoro contro la disoccupazione e contro gli infortuni durante il lavoro o nel tempo libero. Per godere dell’assicurazione contro gli infortuni, però, il monte ore lavorate deve superare le 8 ore alla settimana. In questo modo si può rinunciare all’assicurazione contro gli infortuni della cassa malati. Invece, se i partner e i bambini non lavorano, è consigliata un’assicurazione integrativa di questo tipo.

Lacune contributive tra i migranti

Come accade per il 1° pilastro, anche il 2° pilastro è obbligatorio con la previdenza professionale. Anche in questo caso vengono principalmente versati dal datore di lavoro o dalla sua cassa pensione. I migranti devono sapere che, in caso di rientro anticipato, possono portare con sé solo il credito relativo alla parte sovraobbligatoria. La parte obbligatoria viene versata come rendita o capitale solo al momento della pensione. Fino a quel momento la somma viene depositata e conservata in un conto o in una polizza di un istituto di libero passaggio. Inoltre va ricordato che sono proprio i migranti a trovarsi con ingenti lacune contributive nella cassa pensione.

Pilastro 3a anche per la ritenuta alla fonte

E qui inizia la previdenza individuale. Le lacune contributive possono essere colmate tramite riscatti che possono essere detratti dal reddito imponibile. E lo stesso vale per i contributi al pilastro 3a. Si tratta della previdenza privata vincolata. Queste detrazioni sono valide se il reddito è soggetto alla ritenuta alla fonte. Solitamente i contributi hanno un limite massimo. 2016 i lavoratori con cassa pensione possono versare al massimo 6’768 franchi. I crediti sono vincolati in Svizzera fino alla pensione oppure fino al termine dell’attività lucrativa dipendente. Il prelievo anticipato è consentito all’acquisto di un’abitazione.

Lacune di copertura in caso di malattia

Helvetia offre una grande varietà di soluzioni personali su misura sia per il pilastro 3a che per la previdenza libera nel pilastro 3b. Un’assicurazione di rischio in caso di incapacità di guadagno è particolarmente consigliata per i giovani immigrati, perché spesso, in caso di malattia, si ha una lacuna assicurativa. Anche in questo caso i premi versati nel pilastro 3a possono essere detratti dal reddito imponibile, purché non si superi l’importo massimo.

Assicurare la cauzione d’affitto

La responsabilità civile privata e l’assicurazione economia domestica sono i moduli principali delle assicurazioni di cose. Mentre con la responsabilità civile privata sono coperte le richieste di danni di terzi, con l’assicurazione economia domestica sono assicurati i danni ai propri beni patrimoniali in caso di furto o danno da incendio o acqua. Queste assicurazioni non sono obbligatorie, ma sono tanto utili quanto la casco per i danni al proprio veicolo a motore. Lo stesso vale per la protezione giuridica o per l’assicurazione per la cauzione d’affitto degli appartamenti.

Assicurazione stabili obbligatoria

L’assicurazione responsabilità civile è tuttavia obbligatoria per i veicoli a motore. Mentrel’assicurazione stabili è obbligatoria per i proprietari di casa nella maggior parte dei Cantoni. Ma Helvetia può offrirla solo in alcuni cantoni, perché negli altri vige un monopolio.

Nessun rimborso per le rendite Riester e Rürup

In conclusione va detto brevemente che i crediti già risparmiati per le rendite Riester e Rürup in Germania restano invariati. Il corrispondente diritto alla rendita non si perde e non è più necessario rimborsare i contributi di sostegno.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli