I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Consigli dell'esperto
Clienti aziendali
Responsabilità & diritto
Veicoli & Viaggi

Muoversi in sicurezza con il carrello elevatore

Basta poco per avere un incidente con il carrello elevatore, o muletto. Se non è correttamente assicurato, può causare enormi spese all’impresa. Per l’assicurazione è fondamentale il luogo. Una corretta analisi dei rischi vi tutela dalle conseguenze finanziarie.

10 aprile 2018, testo: Natascha Fabian, foto: iStock

Due uomini discutono tra loro. Uno dei due è seduto su un carrello elevatore, l’altro è in piedi accanto al mezzo.
Avete assicurato correttamente il vostro carrello elevatore? Per la copertura assicurativa è determinante l’area di impiego.

Come imprenditori, dovete riflettere bene su come assicurare un carrello elevatore. Il fattore decisivo è l’area di impiego. Per l’assicurazione è infatti fondamentale il luogo in cui il carrello elevatore viene utilizzato.

Assicurazione responsabilità civile d’azienda per terreni privati

Se l’incidente si verifica sul terreno aziendale privato, non accessibile al pubblico, l’assicurazione responsabilità civile d’azienda si fa carico delle spese dovute al danno. Partendo dal presupposto che il carrello elevatore venga utilizzato solo sul terreno aziendale non accessibile al pubblico, non occorreranno una targa né la licenza di circolazione. È importante tuttavia che il carrello elevatore transiti solo nell’area privata.

Conseguenze enormi

Il muletto non può transitare neppure eccezionalmente su una strada pubblica. Se dovesse verificarsi un sinistro, infatti, non sarebbe coperto dall’assicurazione responsabilità civile d’azienda. Se poi una persona dovesse subire dei danni, potrebbero esserci conseguenze enormi per l’impresa.

Targa per carrello elevatore su suolo pubblico

Se il carrello elevatore transita anche su suolo pubblico, deve essere obbligatoriamente dotato di targa. In caso di incidente su suolo pubblico, i danni sono coperti dall’assicurazione veicoli a motore.

Autorizzazione speciale per terreno separato

Il vostro terreno privato è separato da una strada pubblica? Considerate l’opzione della «carta grigia» per il muletto. Anche se il carrello elevatore non necessita della targa per attraversare una strada pubblica, richiede comunque un’autorizzazione speciale dall’autorità responsabile dei veicoli a motore. L’autorizzazione viene concessa se vi è la prova dell’esistenza di una copertura assicurativa (carta grigia). In questo caso la copertura assicurativa è garantita dall’assicurazione responsabilità civile d’azienda anche se l’incidente si verifica durante l’attraversamento.

Linee guida riguardanti il carrellista

Che il terreno sia privato o meno, l’Helvetia consiglia di seguire le linee guida della SUVA per quanto riguarda la formazione e l’istruzione dei carrellisti.

 

Analisi sistematica dei rischi

Le PMI sono soggette a rischi molto diversi, spesso non identificabili a prima vista. Inoltre, non è sempre facile stabilire quando è necessaria quale assicurazione. Per questo l’Helvetia dà grande importanza a un’analisi sistematica dei rischi nell’ambito dell’assicurazione di clienti aziendali. In questo modo l’imprenditore può fare chiarezza sui rischi esistenti e su quali dovrebbero essere a carico dell’assicurazione.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet