I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Domande dei lettori
Clienti privati
Abitazione & Proprietà

Copertura assicurativa dei soggiornanti settimanali

Quattro studenti
I figli sono locatari in un'abitazione condivisa nella loro sede di studio come soggiornanti settimanali. In che misura sono coperti dalla assicurazione dei genitori.
Nostra figlia (26) e nostro figlio (23) sono ancora all'università. Entrambi risiedono presso di noi, sono anche locatari o sublocatari in un'abitazione condivisa nella loro sede di studio. In che misura sono ancora coperti dalla nostra assicurazione mobilia domestica e responsabilità civile privata?
Domanda di Christian M., Grossaffoltern 14.03.2014

Roland Bösch
Roland Bösch, Responsabile Clienti privati, Helvetia Assicurazioni
San Gallo 15.03.2014

Gentile signor M.,

in qualità di soggiornanti settimanali i suoi figli, se indicati nella polizza, sono completamente coperti dall'assicurazione famiglia.

Nell'assicurazione mobilia domestica sono assicurate tutte le persone che vivono in comunione domestica (coniuge/concubino, figli) con lo stipulante (ovvero lei in quanto pagatore del premio).

Nella responsabilità civile privata sono coassicurati i figli fino al 20° compleanno. Nella polizza è stata tuttavia inclusa l'assicurazione complementare «figli al di sopra dei 20 anni». Quindi i suoi figli che vivono in un'abitazione condivisa sono coassicurati senza limiti di età.

Per suo figlio, che non ha ancora compiuto di 25 anni, le consigliamo di stipulare la nostra assicurazione gioventù. Fino a quando vivrà in una comunione domestica, la sua responsabilità civile privata sarà esente da premio. Inoltre in questo modo egli può approfittare di interessanti «premi per la gioventù» per l’assicurazione mobilia domestica, Assistance (assicurazione viaggi, soccorso stradale con veicoli) e protezione giuridica.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli