Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Domande dei lettori
Previdenza & Salute

Chi non ha reddito di lavoro può versare nel terzo pilastro?

Una ragazza siede concentrata davanti a un laptop, con un foglio di carta in mano.Accanto a lei ci sono altri fogli, un paio di occhiali e una calcolatrice.
I privati senza reddito di lavoro possono investire lo stesso nella loro previdenza privata? Thomas Müller, esperto di previdenza, sa cosa è possibile fare.
Attualmente sono senza lavoro, ma continuo a pagare come prima i miei contributi AVS. Posso continuare lo stesso a versare nel terzo pilastro e anche a detrarre dalle imposte?
Domanda di Geneviève B., Mézières 28.07.2017

Thomas Müller
Thomas Müller, Key Account Manager, Servizio esterno
Basilea 04.08.2017

Cara signora B.,

per legge tutte le persone con reddito di lavoro soggetto all’AVS possono versare in un pilastro 3a. Anche i redditi sostitutivi, come ad esempio le indennità giornaliere dell’assicurazione contro la disoccupazione (AD), sono soggetti all’obbligo contributivo AVS. I lavoratori dipendenti e autonomi che aderiscono a una cassa pensione nel 2017 possono detrarre dalle imposte al massimo CHF 6’768. Per chi ha un reddito soggetto all’obbligo contributivo AVS senza cassa pensione questo importo ammonta al 20% del reddito di lavoro netto o al massimo a CHF 33’840.

Qualora lei non dovesse disporre di un reddito di lavoro soggetto all’AVS o di redditi sostitutivi, non potrà beneficiare di tutti i prodotti previdenziali. Presso l’Helvetia, ad esempio, in questo caso può versare soltanto nella previdenza libera 3b e non nella previdenza vincolata 3a.

Per analizzare la sua situazione in modo specifico, le consiglio di fissare un colloquio con un esperto di previdenza competente.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri Articoli