Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Comunicati stampa
Impegno & sponsoring
Svizzera

L’Helvetia sostiene il progetto dei boschi di protezione sul Rigi

Con il finanziamento di 10’000 alberi, l’Helvetia Assicurazioni sostiene la riforestazione e la cura del bosco di protezione attorno al Rigi. A causa del maltempo delle ultime settimane, il quarto progetto relativo al bosco di protezione dell’Helvetia ha acquisito più che mai un’insperata attualità. Chi desidera sostenere i progetti può acquistare un certificato con una donazione di dieci franchi.
14.06.2013
rea_kuster_sigi_weberrevierfoersterkuessnachttheoweberleiteramtw.jpg
Nelle scorse settimane l’attenzione per la Svizzera centrale è andata bel oltre i confini nazionali. In alcune zone, come a Beckenried, le continue precipitazioni hanno causato frane, a Arth-Goldau hanno creato smottamenti dei binari ferroviari e numerose alluvioni e colate di fango. Un’interruzione di importanti direttrici del traffico sulla linea del San Gottardo avrebbe potuto avere gravi conseguenze dal punto di vista economico. Fortunatamente, tuttavia, la regione non ha subito maggiori danni. Da un lato, grazie alle disposizioni riguardanti la costruzione di dighe di protezione e l’ampliamento dello spazio destinato ai corsi d’acqua. Ma dall’altro, in particolare grazie all’azione dei boschi di protezione.

All’avvio il quarto progetto
Tuttavia, questi boschi di protezione richiedono interventi di gestione e cura. L’Helvetia, nell’ambito del proprio impegno per il bosco di protezione, finanzia pertanto la riforestazione di 10’000 alberi attorno al Rigi. Il via al nuovo progetto è stato dato il 14 giugno 2013, in occasione di una piccola festa sulla Seebodenalp ob Küssnacht, sul Rigi. Philipp Gmür, CEO dell’Helvetia Svizzera, Heinz Schumacher, agente generale dell’Helvetia per la regione Zugo-Svitto-Uri, Theo Weber, direttore dell’Ufficio foreste e pericoli naturali del Canton Svitto e caposervizio forestale della regione attorno a Küssnacht, e Sigi Weber hanno presentato ai numerosi ospiti le riforestazioni in programma.

Inoltre i rappresentanti del progetto per il bosco di protezione a Visp hanno consegnato simbolicamente un albero al responsabile del nuovo progetto, Sigi Weber, offrendo una relazione in merito allo sviluppo del loro progetto. Accanto ad altre personalità di spicco si impegnano, in prima linea, anche la popolare Miss Earth Svizzera e moderatrice Liza Andrea Kuster e il miglior fondista svizzero, Dario Cologna. In occasione dei festeggiamenti hanno piantato insieme i primi alberi.

Donazione da dieci franchi
Secondo Philipp Gmür l’impegno per il bosco di protezione è una logica conseguenza per un’assicurazione come Helvetia: «I boschi di protezione simboleggiano in modo esemplare la nostra attività orientata a lungo termine. Oggi piantiamo un albero che potrà sviluppare la sua piena efficacia tra 20 anni e infine concluderà la propria funzione entro 200 anni. E, non da ultimo, prestiamo un bel contributo nell’ambito della nostra responsabilità imprenditoriale per il nostro ambiente.»

I progetti vengono sostenuti da innumerevoli donazioni sotto forma di patronato. Tramite Internet, pagando dieci franchi è possibile ottenere un certificato per sostenere un progetto a scelta. Con il ricavato per ogni certificato verrà piantato un albero in più che andrà ad aggiungersi a quelli sponsorizzati da Helvetia.

I boschi di protezione intatti sono di vitale importanza non solo nella Svizzera centrale, ma in tutto lo spazio alpino e in molte parti del Giura. Secondo quanto afferma il Centro per la selvicoltura di montagna, il 40-60% del bosco delle Alpi svizzere svolge funzioni di protezione contro i pericoli della natura.


In allegato vengono acclusi un testo per i media più dettagliato, un factsheet e fotografie attuali.
Ulteriori informazioni sono disponibili in Internet sul sito www.helvetia.ch/bosco-protezione.

Informazioni di contatto
Helvetia Assicurazioni
Hansjörg Ryser
Addetto stampa
St. Alban-Anlage 26
4002 Basilea

Telefono: +41 58 280 13 60
Mobile: +41 79 318 21 38
hansjoerg.ryser@helvetia.ch
www.helvetia.ch
Raccomandare questa pagina