I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Comunicati stampa
Svizzera
Immobili & investimenti

L'Helvetia conclude i lavori di ampliamento della sede principale di San Gallo

Oggi l'Helvetia può finalmente aprire le porte dell'ala ovest della sede principale di San Gallo. La nuova costruzione costituisce la conclusione di un progetto pluriennale di Herzog & de Meuron. La pianificazione era già stata avviata nel 1989 al fine di garantire la premessa logistica in previsione della crescita dell'impresa assicurativa.
24.08.2017
stories_mm-eroeffnung-erweiterungsbau-west-helvetia.jpg
Dopo circa due anni e mezzo di lavori di costruzione, l'Helvetia ha oggi potuto rendere operativa l'ala ovest presso la sua sede principale di SanGallo. L'edificio che, con audacia, si basa su due pilastri conici, offre circa 130 nuovi postazioni di lavoro che forniscono sin d'ora l'infrastruttura necessaria per l'ulteriore crescita prevista.

Con il nuovo edificio l'Helvetia conclude l'ampliamento pianificato con notevole lungimiranza della sua sede principale al Girtannersberg di SanGallo. Già nel 1989 l'allora ancora poco conosciuto studio di architettura basilese Herzog & de Meuron era stato incaricato della pianificazione di un posto adeguato alla futura crescita. La costruzione delle tre prime ali annesse all'edificio dalla pianta cruciforme è avvenuta fra il 2000 e il 2004. L'ala nord viene attualmente utilizzata dall'università adiacente.

Ecco come Herzog & de Meuron descrivono l'importanza di questo progetto: «L'ampliamento dell'edificio dell'Helvetia a SanGallo costituisce una pietra miliare agli inizi della nostra carriera ed è diventato un edificio ampiamente apprezzato e persino ammirato. Le quattro nuove ali completano l'edificio dalla pianta cruciforme costituendo così nel complesso una forma unitaria, articolata e compatta, delicatamente intessuta nell'area verde simile a un parco che la circonda, senza dominarla».

Volume dei premi quasi settuplicato
Dal momento in cui è stato avviato il progetto, l'Helvetia è diventata una delle maggiori imprese assicurative della Svizzera. Grazie alla crescita organica e alle acquisizioni aziendali, durante questo periodo il volume dei premi si è quasi settuplicato passando da CHF1,22milioni a CHF8,51miliardi. Il numero dei collaboratori è aumentato a livello di Gruppo, da 2500 fino a raggiungere quasi 6500. Nonostante gli ingenti incrementi di produttività e la semplificazione dei processi fornita dall'informatica, la necessità di nuovi spazi è costantemente aumentata.

Pertanto si è dovuto provvedere all'ampliamento degli uffici non solo a SanGallo, dove l'Helvetia è rappresentata da quattro diverse sedi, bensì anche a Basilea. Con il progetto «Helvetia Campus Basilea» alla St. Alban-Anlage è stato pianificato il rinnovo e l'ampliamento della sede principale con circa 350 nuove postazioni di lavoro. Anche questo progetto è stato realizzato da Herzog & de Meuron.

Sino ad oggi l'impresa svizzera, che presto celebrerà il suo 160° anniversario, ha due sedi principali anche se la gestione degli affari Vita Svizzera, degli investimenti di capitale, degli Specialty Markets e della Distribuzione Svizzera si svolge a Basilea. A SanGallo si trovano la Direzione del Gruppo e il segretariato generale, le finanze, gli affari Non-vita Svizzera e altri servizi centrali.

Sfruttare le opportunità offerte dalla digitalizzazione
La focalizzazione sul Girtannersberg a SanGallo e sulla St. Alban-Anlage e sullo Steinengraben a Basilea crea non solo lo spazio necessario ad ospitare altri uffici e una moderna infrastruttura, ma, grazie alla centralizzazione, si semplificano le procedure e si favoriscono gli scambi fra i collaboratori. L'ampliamento e la modernizzazione presso le sedi principali dovrebbero infine offrire agli attuali 680 collaboratori circa di SanGallo e ai 1300 di Basilea anche delle postazioni di lavoro interessanti e un ambiente di lavoro moderno.

Philipp Gmür, CEO dell'Helvetia sottolinea: «La nostra intenzione è quella di acquisire per l'Helvetia le persone migliori. Perciò abbiamo creato l'ambiente idoneo con moderne postazioni di lavoro e creare la cornice adatta per un ambiente interessante. Infine abbiamo in programma svariati progetti per il futuro. Intendiamo sfruttare le opportunità offerte dalla digitalizzazione per semplificare ai nostri clienti l'accesso alle soluzioni assicurative e previdenziali. E intendiamo rivolgerci a nuovi ambiti commerciali che sono strettamente collegati con gli affari assicurativi.»

Foto 1: L'ala ovest, basata su due pilastri conici, segue l'armonia della sede principale.

Foto 2: Ralph Honegger, responsabile Investimenti e membro della Direzione di Gruppo di Helvetia, Philipp Gmür, CEO Helvetia, Pierin Vincenz, presidente del consiglio d'amministrazione di Helvetia, Hubertus Schmid, ex membro della Direzione di Gruppo di Helvetia e responsabile del progetto d'ampliamento, Pierre de Meuron, Herzog & de Meuron, Thomas Scheitlin, sindaco della città di San Gallo e Roland Bentele, responsabile Risorse umane di Helvetia incominciano a tagliare la chiave simbilica sotto forma di un Biber (da sinistra a destra).

Indicazione:
Sabato, 26 agosto 2017 si svolgerà una giornata delle porte aperte. Dalle ore 9:00 fino alle ore 16:00 la popolazione è invitata a visitare la nuova ala ovest dell'edificio. Presso un apposito stand culinario saranno offerti spuntini e bibite. I bambini possono divertirsi sulla giostra e su un gonfiabile.


Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Helvetia Assicurazioni
Hansjörg Ryser
Responsabile Media Relations Svizzera
St. Alban-Anlage 26
4002 Basilea
Telefono: +41 58 280 50 33
Mobile: +41 79 318 21 38
media.relations@helvetia.ch
www.helvetia.ch
Raccomandare questa pagina