I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Comunicati stampa
Svizzera
Arte

«Save Our Souls»: mostra personale di huber.huber nell'Helvetia Art Foyer

La nuova mostra personale ospitata nell'Helveita Art Foyer è intitolata «Save Our Souls» ed espone alcune opere del duo artistico huber.huber. Con tali opere gli artisti si confrontano con la tematica del rapporto precario tra natura e cultura tecnologizzata. L'esposizione può essere visitata ogni giovedì, dalle ore 16 alle 20. L'ingresso è gratuito.
06.09.2017
the-world-will-be-hotter.jpg
L'attuale mostra nell'Helvetia Art Foyer intitolata «Save Our Souls», raggruppa installazioni, oggetti e fotografie del duo di artisti zurighesi huber.huber. I gemelli Markus e Reto Huber (*1975) si confrontano sempre con la tematica del rapporto precario tra natura e cultura tecnologizzata. La loro mostra schiude le porte a un campo di associazioni che oscilla tra la natura minacciata e al contempo minacciosa e le tecnologie con potenziale distruttivo e salvifico.

«Stella maris» – la stella salvatrice
Con «stella maris», titolo dell'opera centrale dell'esposizione, i due artisti si riferiscono all'invocazione di Maria come protettrice della gente di mare e al simbolo della stella salvatrice. Un'altra installazione è intitolata «SOS»: il tubo fluorescente di una comune lampada invia il noto segnale di emergenza SOS. Anche le altre opere esposte ruotano attorno alla tematica del comportamento protettivo dell'essere umano: vecchie vetrate di chiese assumono una nuova funzione trasformandosi in un rifugio, una serie di foto allude alla formula spesso usata in preghiera «Salvaci», un parafulmine diventa un oggetto inutilizzabile e pericoloso a causa della mancata messa a terra, feticci e amuleti protettivi rispecchiano modelli comportamentali archetipici e una farfalla schiacciata sotto un piedistallo munito di specchi riconquista, come gesto riconciliante, la sua forma originaria grazie all'immagine riflessa.

Impegno per l'arte
Le esposizioni sono parte dell'impegno artistico dell'Helvetia che assicura anche opere d'arte. In questo modo gli artisti ricevono l'opportunità di presentare nell'Art Foyer le loro opere a un vasto pubblico. Contemporaneamente, l'Helvetia presenta a un vasto pubblico la collezione aziendale che, con oltre 1700 opere di circa 400 artisti, è una delle più importanti collezioni d'arte contemporanea svizzera. Ogni anno l'Helvetia Art Foyer ospita da tre a quattro esposizioni. Fa parte dell'impegno aziendale anche il premio d'arte Helvetia con il quale vengono sostenuti giovani artisti agli esordi della loro carriera.


Dati sull'esposizione «Save Our Souls»
7settembre2017 fino al 18gennaio2018
Mostra chiusa il 9novembre2017 e il 28dicembre2017
Ogni giovedì, dalle ore 16 alle 20
Helvetia Assicurazioni, Art Foyer, Steinengraben 25, 4051 Basilea
Ingresso gratuito


Indicazione per la stampa
I giornalisti possono visitare la mostra «Save Our Souls» al di fuori dagli orari di apertura. Per beneficiare di questa offerta, si prega di contattare l'ufficio stampa dell'Helvetia:

Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch



huber.huber: «the world will be hotter»


Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Helvetia Assicurazioni
Jonas Grossniklaus
Media Relations Manager
St. Alban-Anlage 26
4002 Basilea
LinkedIn: linkedin.com/in/jonasgrossniklaus
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch
www.helvetia.ch
Raccomandare questa pagina