Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Helvetia acquisisce la maggioranza della spagnola Caser e sviluppa ulteriormente le attività in Europa, sua seconda colonna portante

Helvetia Assicurazioni acquisisce la maggioranza della compagnia di assicurazioni spagnola Caser raggiungendo così un traguardo perfettamente in linea con la strategia perseguita: l’acquisizione, infatti, potenzia ulteriormente le attività in Europa, seconda colonna portante dell'azienda, gli interessanti affari Non-vita ne risultano notevolmente incrementati e il potenziale di distribuzione in Spagna aumenta. Inoltre, grazie a Caser Helvetia può creare nuovi modelli operativi sotto forma di interessanti ecosistemi nell’ambito della salute e della vecchiaia, con rendimenti commissionali stabili.
24.01.2020
media-releases-fallback-image-01.jpg
Herzog & de Meuron / Helvetia Versicherungen / Erweiterungsbau West St. Gallen / Extension of Head Office, West Wing, St. Gallen, Switzerland
Helvetia Assicurazioni acquisisce la maggioranza della compagnia di assicurazioni spagnola Caser (Caja de Seguros Reunidos, Compañía de Seguros y Reaseguros S.A.): si tratta di un ulteriore traguardo strategico nella storia di Helvetia. Grazie a questa acquisizione Helvetia amplia notevolmente la propria quota di mercato in Spagna, rafforza gli interessanti affari Non-vita e aumenta il potenziale di distribuzione. «L’acquisizione di Caser è perfettamente in linea con la strategia di Helvetia», come spiega Philipp Gmür, Group CEO di Helvetia. «Negli ultimi anni le nostre attività in Spagna hanno avuto un ottimo andamento e questa transazione le rafforza ulteriormente, incrementando in misura sostanziale anche la rilevanza delle nostre attività in Europa. Le due società si completano a vicenda in maniera eccezionale, anche sul piano culturale. Inoltre, Caser apporterà immediatamente un rilevante contributo agli utili.»
 
Rafforzamento degli affari Non-vita e maggiore potenziale di distribuzione
Nel 2018 Caser ha registrato entrate per EUR 1 639 mln. e un utile di EUR 87 mln.[1] (base: Local GAAP).[2] Il 62% delle entrate deriva dagli affari Non-vita. Insieme, Caser e Helvetia sono il settimo operatore del mercato spagnolo in questo ramo. L’acquisizione permette a Helvetia di espandere notevolmente il core business e la rilevanza degli interessanti affari Non-vita all’interno di tutto il Gruppo Helvetia. Oltre a questo, Helvetia apre nuovi e preziosi canali di vendita nell’ambito della distribuzione bancaria. Caser dispone infatti di accordi di distribuzione con Ibercaja, Unicaja, Liberbank e altri istituti finanziari. Le cooperazioni resteranno in essere, consentendo a Helvetia di acquisire nuovi, importanti partner strategici in Spagna. Ibercaja, Unicaja e Liberbank sono presenti in tutta la Spagna con circa 3 100 filiali che assistono oltre 7 milioni di clienti.
 
Un ideale complemento strategico
Tanto Caser quanto Helvetia ritengono essenziali la concentrazione sul cliente e la digitalizzazione. Inoltre, Caser offre a Helvetia la possibilità di sviluppare nuovi modelli operativi e quindi diversificare ulteriormente le proprie attività. Nel 2018 Caser ha ottenuto il 9% delle proprie entrate grazie a rendimenti commissionali legati agli ecosistemi della salute e della vecchiaia, fortemente connessi agli affari Vita e alle soluzioni previdenziali. Inoltre, Caser gestisce case per anziani e ospedali, il che, alla luce dell’andamento demografico, promette opportunità di crescita. In aggiunta, Caser eroga diversi servizi nel comparto immobiliare. «Le attività di Caser in Spagna vantano un enorme successo. Il mercato è interessantissimo e in forte crescita. Abbiamo sottolineato diverse volte che un’acquisizione in Spagna sarebbe stata molto interessante: ora cogliamo l’occasione che ci si presenta», afferma Philipp Gmür per riassumere l’acquisizione di Caser.
 
Acquisizione di circa il 70% delle azioni
Helvetia ha raggiunto un accordo con diversi azionisti per la vendita dei loro pacchetti azionari. Gli altri azionisti hanno la possibilità di vendere le loro partecipazioni a Helvetia alle medesime condizioni. Helvetia prevede che alla fine avrà acquisito fino al 70% delle quote di Caser. I partner citati per la distribuzione bancaria manterranno una partecipazione in Caser del 30% circa, rafforzando così l’importanza strategica di tali cooperazioni di distribuzione. Il prezzo d’acquisto di una partecipazione in Caser quasi pari al 70% è di circa EUR 780 mln.
 
Marchi e team di gestione resteranno invariati
Caser continuerà a presentarsi sul mercato spagnolo con il suo ben affermato marchio attuale, e lo stesso farà Helvetia Spagna. Anche i team di gestione e le sedi delle due imprese resteranno invariati. Helvetia desidera sfruttare la combinazione dei propri punti forti e di quelli di Caser. A tal fine, al termine della transazione sarà istituito un comitato di gestione congiunto composto da membri di Helvetia Spagna e membri di Caser. Il comitato coordinerà le attività comuni sul mercato, anche allo scopo di sfruttare le sinergie. Sarà inoltre garantito lo scambio di competenze ed esperienze.
 
Confermata la solidità della capitalizzazione
Helvetia intende finanziare l’acquisizione di Caser per due terzi mediante l’emissione di obbligazioni ibride e per un terzo con l’emissione di nuove azioni. Questo mix di finanziamento rende possibile una gestione efficiente del capitale e contribuisce a mantenere l’equilibrio della dotazione di capitale. L’emissione di nuove azioni sarà sottoposta al voto dell’assemblea generale il 24 aprile 2020. Fino al completamento delle transazioni di capitale l’acquisizione sarà finanziata con la liquidità disponibile. La solidità della posizione di capitale di Helvetia non muterà in seguito alla transazione. La quota SST rimarrà entro la fascia prefissata del 180-240%. Inoltre Helvetia non si attende variazioni nemmeno nel rating «A» assegnato da S&P. Helvetia prevede, fatto salvo il consenso delle autorità competenti in materia di concorrenza e vigilanza, che la transazione si concluderà nel primo semestre del 2020.
 

[1] Comprende un effetto positivo una tantum dovuto a variazioni negli accordi di distribuzione.
[2] Nota: poiché Caser pubblica i rendiconti soltanto sulla base dei Local GAAP, i suoi risultati di esercizio possono essere comparati con quelli di Helvetia in misura limitata; possono però fornire un’indicazione di massima sugli effetti dell’acquisizione. Tutte le cifre contenute nel presente comunicato stampa riferite all’acquisizione e ai suoi effetti sul Gruppo Helvetia sono provvisorie e acquisiranno valore definitivo solo in seguito al completamento del passaggio agli IFRS e alla relativa iscrizione a bilancio dell’acquisizione. I risultati di tali lavori possono influenzare gli effetti finanziari dell’acquisizione nel Gruppo Helvetia qui presentati.
 
 
Note
 
Oggi alle ore 9:30 (CET) si terrà una conference call in lingua inglese per i giornalisti. Sarà possibile collegarsi a partire dalle ore 9:15 componendo i seguenti numeri:
Svizzera / Europa: +41 (0) 58 310 50 00
UK: +44 (0) 207 107 06 13
USA: +1 (1) 631 570 56 13
La conference call potrà essere seguita in Internet all’indirizzo www.helvetia.com (audio).
 
Alle ore 11:00 (CET) seguirà una conference call in lingua inglese per gli analisti. Sarà possibile collegarsi a partire dalle ore 10:45 componendo i seguenti numeri:
Svizzera / Europa: +41 (0) 58 310 50 00
UK: +44 (0) 207 107 06 13
USA: +1 (1) 631 570 56 13
La conference call potrà essere seguita in Internet all’indirizzo www.helvetia.com (audio).
 
La presentazione della conference call è disponibile su www.helvetia.com.
A partire dalle ore 16:00 (CET) circa sarà disponibile su www.helvetia.com il replay di entrambe le conferenze.
 
Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Senior Manager
Corporate Communications & PR
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch
Downloads & Links
Raccomandare questa pagina