I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Gli azionisti dell’Helvetia appoggiano le proposte del consiglio di amministrazione e approvano l’emissione di capitale azionario autorizzato

A causa delle misure volte ad arginare la diffusione del COVID-19, l’assemblea generale ordinaria di Helvetia Holding si è tenuta senza la partecipazione fisica degli azionisti. Tramite il rappresentante indipendente, gli azionisti hanno accolto tutte le proposte del consiglio di amministrazione.
24.04.2020
media-releases-fallback-image-01.jpg

A causa delle misure volte a evitare un’ulteriore diffusione del COVID-19, durante la 24esima assemblea generale ordinaria gli azionisti di Helvetia Holding hanno potuto esercitare i propri diritti soltanto tramite il loro rappresentante indipendente. Quest’ultimo ha seguito le istruzioni impartite da 7 139 azionisti, esprimendo così 34 212 985 dei 49 725 685 voti attribuiti alle azioni rappresentate, che corrisponde a una percentuale del 68,8% del capitale azionario. L’azionariato ha ratificato la relazione annuale (sulla gestione), il conto annuale e il conto d’esercizio consolidato del 2019. Inoltre ha approvato l’operato del consiglio di amministrazione e della Direzione del Gruppo in relazione all’ultimo anno di esercizio.
 
Tutti i membri del consiglio di amministrazione sono stati rieletti
Gli azionisti hanno confermato Doris Russi Schurter come membro e presidente del consiglio di amministrazione e hanno rieletto tutti gli altri nove attuali membri per un ulteriore mandato della durata di un anno. Nel Comitato nomine e remunerazione sono stati nominati i membri attuali Gabriela Maria Payer, Andreas von Planta e Regula Wallimann, nonché il nuovo membro Jean-René Fournier. «Ringrazio gli azionisti per la fiducia che hanno riposto in noi e mi rincresce molto che quest’anno non sia possibile parlare con loro di persona. Ma in questo momento la salute è la cosa più importante, appoggio infatti in pieno le misure che il Consiglio federale ha attuato», afferma Doris Russi Schurter.
 
L’ Helvetia si conferma un partner affidabile
L’azionariato ha appoggiato la proposta del consiglio di amministrazione di impiegare l’utile di bilancio e, in linea con la politica a lungo termine in materia di dividendi e alla luce di un eccellente risultato di esercizio nel 2019, ha aumentato i dividendi di CHF 0.20, quest’ultimi ammontano ora a CHF 5.00 (per azione). «Guardiamo con consapevolezza alla difficile situazione in cui molte persone si trovano in questo momento. E proprio ora è importante che l’Helvetia si confermi un partner affidabile anche nei confronti dei nostri azionisti», illustra Doris Russi Schurter riguardo alla distribuzione dei dividendi. L’azionariato è composto da molte casse pensione e piccoli azionisti, i quali contano sui dividendi dell’Helvetia. La distribuzione dei dividendi fa perno sulla solida capitalizzazione dell’Helvetia. Infine ricordo che i dividendi vengono finanziati interamente dall’attività dell’azienda.
 
L’emissione di capitale azionario autorizzato è stata approvata
L’assemblea generale ha accolto altresì l’emissione di capitale autorizzato per una quota pari ad al massimo il 15% del capitale azionario in circolazione nonché il relativo adeguamento degli statuti. Così facendo, l’azionariato getta le basi per creare la struttura di finanziamento auspicata, al fine di rilevare l’assicuratore spagnolo Caser. Come comunicato a gennaio, si prevede che il finanziamento avvenga per un terzo con capitale proprio e per due terzi con capitale ibrido. Questa struttura di finanziamento consente di gestire il capitale in maniera efficiente e contribuisce a mantenere l’equilibrio della dotazione di capitale dell’Helvetia, la cui solidità non muterà in seguito alla transazione. Di conseguenza la quota SST resta in linea con la fascia strategica prefissata (180–240%). Il prezzo di acquisto di una partecipazione in Caser pari quasi al 70% è di circa EUR 780 milioni. Se i mercati ostacoleranno la struttura di finanziamento auspicata, l’Helvetia ha a disposizione sufficiente liquidità per far fronte a estremi squilibri di mercato.
 
«Caser rappresenta una grande opportunità per l’Helvetia, la quale potrà rafforzare a lungo termine la propria posizione sul mercato assicurativo spagnolo ed europeo», ribadisce Doris Russi Schurter con convinzione. L’Helvetia ritiene che questa opportunità e le previsioni di ricavo ad essa connesse siano tuttora interessanti a lungo termine, anche alla luce delle attuali difficoltà in ambito economico. In tal modo potrà continuare a potenziare le attività in Europa, seconda colonna portante dell’azienda, nonché incrementare l’attrattiva degli affari Non-vita e aumentare il potenziale di distribuzione in Spagna. Anche gli azionisti potranno trarre benefici da questa evoluzione strategica, potendo contare su distribuzioni dei dividendi più elevate nonché sui relativi aumenti delle quotazioni.
 
Le remunerazioni sono state approvate
Gli azionisti hanno inoltre approvato nella loro totalità la componente remunerativa fissa spettante ai membri del consiglio di amministrazione, nonché le componenti remunerative fisse e variabili del Comitato di direzione. Infine l’assemblea generale ha riconfermato lo studio legale di San Gallo Schmuki Bachmann Rechtsanwälte come rappresentante indipendente e ha nominato nuovamente KPMG AG (Zurigo) come organo di revisione.

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media nonché su  www.helvetia.com/gv.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Senior Manager Corporate Communications & PR
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch
Downloads & Links
Raccomandare questa pagina