Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





L’Helvetia Venture Fund investe nella startup svizzera TrustTech Skribble

L’Helvetia Venture Fund partecipa all’attuale serie di investimenti della startup svizzera TrustTech Skribble. La startup consente di apporre firme elettroniche legalmente valide sia in Svizzera che nell’Unione Europea. Dalla fine del 2019, l’Helvetia Assicurazioni è legata a Skribble da una partnership.
28.05.2020
stories_media-releases-fallback-image-03.jpg
L’Helvetia Venture Fund detiene una quota partecipativa di Skribble, una startup zurighese. Skribble offre ai propri clienti la possibilità di apporre firme elettroniche legalmente vincolanti secondo il diritto svizzero ed europeo. Quale parte integrante del prodotto, Skribble offre una procedura d’identificazione completamente digitale, in cui convogliano i dispositivi d’identificazione elettronica forniti da aziende ad hoc e quelli dei broker di tutta Europa. La TrustTech si rivolge ai settori in cui l’uso della firma è richiesto con maggiore frequenza, in particolare gli istituti finanziari, le assicurazioni, le agenzie immobiliari, gli studi legali, la gestione delle risorse umane e i servizi amministrativi. Tra i suoi clienti, Skribble annovera Wincasa, Kellerhals, Carrard, easyJet e il Canton Friburgo. Con i finanziamenti derivanti dall’attuale serie di investimenti, Skribble punterà soprattutto ad espandersi sul mercato europeo e a integrare nelle sue procedure operative ulteriori produttori di dispositivi d’identificazione elettronica.
 
Già al servizio dell’Helvetia
L’Helvetia ha scelto di usufruire dell’offerta di Skribble alla fine del 2019. Un primo caso d’uso è stato implementato all’inizio di maggio e ha consentito ai primi clienti di apporre firme elettroniche nell’ambito della previdenza professionale. A tale scopo, il relativo processo alla base della procedura è stato digitalizzato con una soluzione end-to-end. In futuro è prevista l’introduzione di questo servizio anche in altri ambiti. «Molti settori della nostra azienda hanno bisogno di firme ‹su carta›, ad esempio in relazione all’assicurazione sulla vita, ma anche per alcuni processi interni. Con Skribble è possibile digitalizzare completamente questi processi», spiega Martin Tschopp, Chief Customer Officer dell’Helvetia Svizzera. Philipp Dick, CEO e fondatore di Skribble, aggiunge: «L’Helvetia e Skribble sono entrambe sinonimo di affidabilità, sicurezza e qualità. Per questo motivo sono molto contento che l’Helvetia Venture Fund partecipi a Skribble».
 

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Senior Manager Corporate Communications & PR
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch
Raccomandare questa pagina