Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

L’Helvetia Venture Fund investe ancora nella start up tedesca Chargery, operante nel settore della mobilità

L’Helvetia Venture Fund partecipa all’attuale tornata di investimenti di Chargery insieme a Lead Ventures. La start up tedesca operante nel settore della mobilità utilizzerà i fondi aggiuntivi per continuare a crescere in Europa e consolidare ulteriormente la sua posizione di azienda leader in Europa per la fornitura di prestazioni full-service nel settore della shared mobility.
05.11.2020
chargery_founders.jpg
L’Helvetia Venture Fund partecipa all’attuale tornata di investimenti di Chargery. Si tratta del terzo investimento dell’Helvetia Venture Fund nella start up berlinese. Questa tornata di investimenti è capitanata dalla società Lead Ventures di Budapest. Chargery può contare attualmente su circa 300 collaboratori e, con il giusto mix di personale qualificato, software intelligenti e soluzioni innovative per le proprie infrastrutture, vanta servizi di shared mobility altamente efficienti e sostenibili. Chargery è oggi presente in 13 città di quattro Paesi diversi e tra i suoi clienti si possono annoverare società di shared mobility come SixtShare, ShareNow e VOI. Grazie a un modello di business che si è dimostrato efficace, Chargery è in procinto di estendere i propri servizi ad altri Paesi e città.
 
Michael Wieser, attivo in veste di partner presso l’Helvetia Venture Fund, si reputa soddisfatto dei buoni risultati ottenuti da Chargery: «Dal nostro primo investimento in Chargery nel giugno 2019, i proventi sono cresciuti di circa 20 volte. Insieme al loro team, i tre fondatori hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per poter acquisire un ruolo di primo piano in questo nuovo segmento della mobilità, il quale sta diventando sempre più importante anche per le compagnie di assicurazione». Christian Lang, CEO e co-fondatore di Chargery, aggiunge: «Siamo molto contenti di poter contare sulla fiducia dei nostri investitori. Nonostante le difficili condizioni in cui versa l’economia generale e il settore della mobilità, questʼanno siamo riusciti a conseguire una crescita soddisfacente. Grazie all’attuale tornata di investimenti e al nostro fantastico team, ora possiamo espanderci in tutta Europa».
 
Video di presentazione di Chargery (inglese)
 
[Legenda] I fondatori di Chargery: Christian Lang, Philipp Anders e Paul Stuke.
 

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Senior Manager Corporate Communications & PR
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch