Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

L’Helvetia Venture Fund investe in FAAREN, una piattaforma tedesca che offre un servizio di abbonamento auto

Il fondo di casa Helvetia partecipa all’attuale tornata di finanziamenti. Grazie al software sviluppato dalla start-up tedesca, le aziende del settore automobilistico possono predisporre un abbonamento auto nel giro di poche ore. Essendo un fornitore di software, FAAREN non è titolare di una propria flotta di veicoli e può quindi adottare un modello aziendale a bassa capitalizzazione.
18.05.2021
faaren-website-mobile.jpg
Nell’ambito dell’attuale tornata di finanziamenti, l’Helvetia Venture Fund sta investendo in FAAREN, la prima piattaforma che offre abbonamenti auto in Germania. Grazie a un software «white label», FAAREN permette ai concessionari d’auto di offrire ai loro clienti modalità di abbonamento del tutto personalizzabili. Inoltre, al fine di assicurare alla sua offerta una più ampia portata, sul proprio sito web FAAREN offre ai partner un marketplace per la compravendita di abbonamenti auto. I concessionari d’auto possono così accedere rapidamente e facilmente a un nuovo segmento d’affari e, in quanto partner contrattuali, rimanere sempre in contatto diretto con i clienti.
 
FAAREN predispone per i suoi partner tutta una serie di servizi digitali riguardanti l’abbonamento, che vanno dall’infrastruttura tecnica all’integrazione della white label, dall’acquisizione di clienti ai controlli della solvibilità, passando per la gestione dei pagamenti e tanti altri servizi. Il modello aziendale di FAAREN non necessita di ingenti capitalizzazioni ed è facilmente scalabile.
 
Oltre all’Helvetia Venture Fund, i fondatori di FlixBus (SEK Ventures GmbH) e altri investitori privati partecipano alla tornata di finanziamenti. Le nuove risorse finanziarie saranno utilizzate per rendere più incisive le misure di marketing e perfezionare lo sviluppo di prodotti e software.
 
Auto in abbonamento: la tendenza è in aumento
Con questo investimento, l’Helvetia partecipa all’interessantissimo mercato degli abbonamenti auto, che negli ultimi mesi è in forte crescita. In tale contesto, l’attenzione verte principalmente sulla costante evoluzione del comportamento di utilizzo degli utenti in relazione alla mobilità. «La domanda di abbonamenti auto è in costante aumento. Con questa partecipazione, accediamo al mondo della mobilità del futuro», spiega Philipp Stieg, responsabile Business development di Helvetia Germania. L’investimento dell’Helvetia Venture Fund in FAAREN si inserisce perfettamente nella strategia di helvetia 20.25  tesa allo sfruttamento mirato di nuove opportunità. «Con il coinvolgimento dell’Helvetia Venture Fund, possiamo pianificare una promettente collaborazione, sulla cui scorta la nostra soluzione software altamente scalabile raggiungerà livelli ancora più elevati. Ora, oltre a investire nel prodotto e nelle attività di marketing, possiamo far sì che i nuovi partner trovino sbocchi in altri segmenti di mercato, come ad es. quelli della produzione, dell’assicurazione, delle banche e delle società di autonoleggio», asserisce Daniel Garnitz, CEO e cofondatore di FAAREN.
 
 
Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Responsabile Media Relations
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch