Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

Quando i figli lasciano la casa genitoriale – Parte 1

Conoscete già Chantal? Non vede l’ora di andare a vivere da sola nel suo primo appartamento. Un trasloco comporta però tutta una serie di questioni da sbrigare. Chantal preferirebbe dedicarsi all’arredamento della sua nuova casa senza dover pensare a una copertura assicurativa. Grazie all’assicurazione gioventù dell’Helvetia tutto diventa più semplice.

27 agosto 2018, testo: Natascha Fabian, foto: gettyimages

Una donna con un pullover arancione si appoggia allo stipite di una porta aperta.
Andare a vivere per proprio conto significa dover improvvisamente far fronte a molti nuovi impegni. L’Helvetia Assicurazione gioventù offre soluzioni individuali.

Chi va a vivere per proprio conto deve considerare svariati aspetti. Anche garantire la propria sicurezza diventa essenziale. L’assicurazione gioventù dell’Helvetia offre una copertura assicurativa globale in ogni situazione.

Conoscete già Chantal?

Per quattro settimane accompagniamo Chantal durante le varie fasi del trasloco e dell’arredamento della sua nuova abitazione. Chantal ha ventuno anni e lascia la casa genitoriale per andare a vivere in un appartamento in comune. Quello che segue è un estratto di una delle nostre «story». 

Quando le forze ci abbandonano…

Eccolo finalmente: l’agognato giorno del trasloco è arrivato. Chantal trasporta le sue cose nella sua nuova abitazione. Chiunque abbia già fatto questa esperienza ne è ben consapevole: un trasloco ti prosciuga le forze. Per poter finire prima possibile, Chantal preferisce lavorare senza sosta. Ma le forze la stanno per abbandonare, tiene in braccio il suo nuovo televisore, ma non ce la fa più: gli sfugge di mano e va a schiantarsi sul pavimento. Ormai è inutilizzabile e gliene serve uno nuovo.

Quali sono le conseguenze per Chantal:

In omaggio le scatole da trasloco!

Ai giovani che stipulano un’assicurazione di RC privata o mobilia domestica offriamo, quale piccolo contributo, le scatole da trasloco. Siete voi a stabilire il giorno del ritiro presso l'agenzia generale più vicina. Per ogni nucleo familiare possono essere ritirate al massimo dieci scatole.

Si prega di verificare la connessione a Internet