Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

La pandemia generata dal coronavirus modifica i sogni degli svizzeri in fatto di abitazione

Il coronavirus ha chiaramente influito sulle esigenze abitative della popolazione svizzera. Lo dimostrano i dati raccolti a gennaio 2021 nell’ambito dell’attuale «Studio sull’abitazione ideale». A causa delle limitazioni imposte alla vita pubblica e dell’home office, la casa è diventata un luogo ancora più importante.

28 aprile 2021, testo: Helvetia, MoneyPark, foto: iStock

Lo studio sull’abitazione ideale
L’attuale studio di Helvetia, MoneyPark e alaCasa mostra che la pandemia causata dal coronavirus sta modificando le esigenze abitative degli svizzeri.

Ogni anno MoneyPark, alaCasa e l’Helvetia realizzano lo «Studio sull’abitazione ideale» che indaga sul grado di soddisfazione, i sogni e i desideri della popolazione svizzera in merito alla propria situazione abitativa. Per dell’edizione 2021 di questo studio rappresentativo, a gennaio sono state intervistate 1002 persone residenti in Svizzera.

Una posizione ben servita dai mezzi pubblici, vicino a spazi verdi e naturali, con la possibilità di praticare sport

Le limitazioni imposte alla vita pubblica e l’home office stanno modificando le esigenze in fatto di abitazione. Come rifugio e, allo stesso tempo, ora come luogo di lavoro per molti, la propria abitazione oggi è oggetto di una maggiore attenzione rispetto alla situazione pre-coronavirus. Sebbene l’aspetto finanziario, ovvero il canone di locazione o il prezzo di acquisto, continui a essere il criterio più importante nella scelta di un immobile, ora al secondo posto vi è il desiderio di avere a disposizione spazi esterni, come un balcone, un terrazzo o un giardino. Anche gli spazi interni acquistano maggiore importanza. Così come in passato, gli svizzeri continuano a preferire una posizione tranquilla e vicina a spazi verdi e naturali per l’abitazione dei propri sogni ma, allo stesso tempo, ben servita dai mezzi pubblici. La possibilità di praticare sport nelle immediate vicinanze ha acquisito un’importanza ancora maggiore.

L’influenza dell’home office sull’abitazione

Oltre la metà degli intervistati afferma di poter svolgere integralmente o in parte il proprio lavoro da casa. Di questi, una persona su tre desidera una stanza in più per l’home office. Circa il 6% degli intervistati, inoltre, inserisce tra le possibili soluzioni l’affitto di un ufficio esterno nelle vicinanze. Quando si tratta poi di scegliere una nuova abitazione, una stanza aggiuntiva è più importante di avere a disposizione più spazio in generale.

martin_tschopp
«La crisi provocata dal coronavirus ha posto maggiormente al centro dell’attenzione la tematica dell’home office. Il lavoro flessibile influenzerà notevolmente le nostre scelte in fatto di abitazione, tempo libero e mobilità. Questa evoluzione della situazione modificherà anche il profilo di rischio delle persone interessate».
Martin Tschopp, Chief Customer Officer Helvetia Assicurazioni Svizzera

Resta molto alto il grado di soddisfazione, soprattutto in campagna

La vita in campagna diventa ancora più allettante. Oggi preferisce vivere in un ambiente rurale quasi la metà della popolazione, quindi il 9% in più rispetto a prima dello scoppio della pandemia. Nel 2020 questa propensione è aumentata soprattutto nella Svizzera romanda.
Le restrizioni imposte dal coronavirus non hanno invece praticamente influito sul livello di soddisfazione nei confronti della propria soluzione abitativa. Il 90% della popolazione si reputa soddisfatto della propria situazione abitativa attuale e il 48% addirittura molto soddisfatto. In generale, le persone che vivono in campagna sono più soddisfatte di chi vive in città e i proprietari sono più soddisfatti dei locatari, due tendenze che si sono accentuate durante la pandemia. Inoltre, un dato che è rimasto costante è l’aumento della soddisfazione con l’avanzare dell’età.

La casa indipendente rimane al primo posto, ma l’appartamento di proprietà recupera terreno

In generale il desiderio di un’abitazione di proprietà rimane diffuso ed è particolarmente pronunciato tra i locatari. Il 36% ha in programma di acquistare una proprietà immobiliare e in tutto due terzi sono interessati all’acquisto. La casa unifamiliare indipendente rimane l’abitazione ideale, in particolare nella fascia di età dai 25 ai 30 anni (59%). Tuttavia, l’appartamento di proprietà è sempre più apprezzato e ottiene ben otto punti percentuali in più rispetto all’anno precedente tra i proprietari (dal 14% al 22%). Buono a sapersi: la ricerca della casa dei sogni richiede pazienza, poco meno della metà degli intervistati è in cerca da più di un anno, un terzo persino da più di tre anni. Allo stesso tempo, le visite agli oggetti abitativi sono aumentate sensibilmente.

Lo studio
Lo studio sull’abitazione ideale realizzato da MoneyPark, alaCasa e dall’Helvetia è la più ampia ricerca indipendente dedicata al sogno abitativo in Svizzera.

Moneypark AG

MoneyPark è lo specialista leader in ambito ipotecario e immobiliare della Svizzera e conta oltre 300 collaboratori. Grazie alla combinazione di consulenza personale e tecnologia all’avanguardia, questa azienda FinTech fondata di recente offre soluzioni ipotecarie e immobiliari complete e su misura. MoneyPark è una società affiliata dell’Helvetia Assicurazioni.

alaCasa.ch

alaCasa.ch è una rete di esperti indipendenti specializzati nel settore immobiliare e si impegna da oltre 20 anni a fornire servizi di elevata qualità in relazione a tutti gli aspetti della proprietà residenziale. I partner di alaCasa.ch sono esperti immobiliari professionisti specializzati in appartamenti di proprietà e case unifamiliari, che forniscono assistenza ai propri clienti in maniera competente e sicura in merito a tutte le questioni che riguardano i loro immobili.

Si prega di verificare la connessione a Internet