I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Fuori casa
Auto

Per «guidare» sul sicuro nei mesi invernali

L’inverno è la stagione degli incidenti. In questo periodo è essenziale avere a disposizione l’equipaggiamento appropriato quando si è al volante. Senza per questo dimenticare che occorre sempre guidare in maniera attenta e accorta. Qui trovate i nostri suggerimenti più efficaci per viaggiare sicuri anche in mezzo alla neve.

14 gennaio 2020, testo: Giulia Rüegg, foto: Unsplash

Persone e auto su strade innevate
Per evitare gli incidenti si consiglia di utilizzare l’attrezzatura appropriata e di guidare in maniera prudente.

Controllo del veicolo

  • Dopo 5-7 anni, la batteria dell’auto dovrebbe essere sostituita.
  • Date una controllata alle guarnizioni dei freni.
  • Occorre assolutamente aggiungere l’antigelo al liquido di raffreddamento per evitare che le condutture del radiatore gelino o che il motore subisca danni maggiori.
  • Di solito con il freddo l’olio del motore diventa più viscoso. In inverno l’olio usurato o eventuali residui danneggiano maggiormente il motore, pertanto si consiglia di effettuare per tempo il cambio dell’olio.
  • È necessario anche controllare le luci e i fari.
  • In estate gli pneumatici invernali dovrebbero essere conservati correttamente, in un luogo fresco, asciutto e al buio. Da ottobre a Pasqua va inoltre ricordata la regola del 4x4x4: vale a dire, viaggiare con 4 pneumatici invernali identici (stesso profilo) che non siano stati utilizzati per più di 4 anni e che abbiano un profilo di almeno 4 mm (profondità). Inoltre gli pneumatici in condizioni migliori dovrebbero essere montati sull’asse posteriore.
  • Si consiglia di lubrificare con del silicone le guarnizioni delle portiere affinché non congelino.

Guidare in maniera corretta

  • Ridurre la velocità! Sulla neve lo spazio di frenata può essere dalle 4 alle 16 volte superiore, quindi la distanza di sicurezza dovrebbe essere raddoppiata o quadruplicata.
  • In caso di sbandamento sollevate subito il piede dall’acceleratore e provate a rallentare. Sui rettilinei pigiate leggermente il freno e in curva fatelo in maniera ancora più cauta, evitando brusche frenate. Premete quindi il pedale della frizione e disinserite la marcia! In tal modo annullerete il movimento degli pneumatici, neutralizzando la forza centrifuga. Per i veicoli con il cambio automatico, la leva va posizionata su N.
  • In generale si consiglia di passare prima possibile alla marcia superiore, altrimenti accelerando, viene impressa una forza eccessiva sulle ruote che slitteranno perdendo aderenza. In fase di decelerazione, non passate troppo presto a una marcia più bassa, ma piuttosto utilizzate i freni.
  • Specialmente ponti e cavalcavia possono presentare dei tratti ghiacciati (in assenza del calore proveniente dal basso). Ma anche lungo le strade forestali si consiglia prudenza.

Helvetia newsletter

Altri ottimi consigli a colpo d'occhio.

Consigli e suggerimenti intorno alla macchina in inverno

  • Quando parcheggiate alzate i tergicristalli dal parabrezza per evitare che congelino.
  • Utilizzare il disco orario per raschiare il ghiaccio (se non disponete di un disco orario con raschiaghiaccio integrato). Attenzione: non versare mai dell’acqua calda sui vetri dell’auto! Lo sbalzo di temperatura potrebbe produrre delle crepe. 
  • Se doveste rimanere bloccati, provate a posizionare dei cartoni o i tappetini dell’auto sotto le ruote.
  • Oliate le serrature delle portiere per evitarne il congelamento. In alternativa, potete immergere la chiave d’accensione nell’acqua calda e versarne un po’ sulla serratura o utilizzare del disinfettante per le mani, è un rimedio altrettanto efficace. Nel peggiore dei casi occorre utilizzare un disgelante per serrature.
  • Non lasciate il motore acceso mentre raschiate via il ghiaccio: oltre a inquinare l’ambiente è vietato dalla legge.

In caso di sinistro da neve

In generale l’assicurazione casco copre i danni arrecati alla propria auto in seguito a un incidente. A seconda della dinamica e dello stato del veicolo (tra cui rientrano anche gli pneumatici) il vostro comportamento può essere tuttavia considerato come colpa grave. In questo caso dovrete farvi carico di una parte delle spese derivanti dal danno, a meno che la vostra assicurazione auto includa anche «la rinuncia al regresso in caso di colpa grave».

In mancanza di questo modulo complementare, la vostra assicurazione può ridurre la prestazione prevista per la copertura casco o non erogarla del tutto. I danni arrecati all’auto di terzi sono coperti dall’assicurazione RC veicoli a motore. In caso di colpa grave, l’assicurazione avanzerà tuttavia un’azione di regresso nei vostri confronti e vi fatturerà dunque una parte dei costi.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet