Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Guidare col parabrezza coperto di ghiaccio

Dimenticare i guanti, non avere tempo o voglia: queste sono le scuse più frequenti del perché in una mattina innevata si rimuove il ghiaccio soltanto da una piccola porzione del parabrezza. Fate attenzione: guidare col parabrezza coperto di ghiaccio non è solo pericoloso, ma può costare anche caro.

12 dicembre 2019, testo: Mirjam Arnold, foto: Unsplash

L’immagine mostra una persona con un ombrello rosso che passa tra due auto colorate ricoperte di neve.
In una fredda mattina invernale bisogna prevedere tempo a sufficienza per rimuovere il ghiaccio.

In inverno è meglio avviare il veicolo solo dopo aver completamente liberato l’auto da ghiaccio e neve. Pertanto, già solo per partire in tutta sicurezza, al mattino bisogna prevedere tempo a sufficienza per rimuovere il ghiaccio. Se lo fate soltanto dalla parte del guidatore o da una piccola porzione, potrebbe costarvi caro. Rischiate infatti una multa di varie centinaia di franchi e possibilmente anche il ritiro della patente.

Non solo il parabrezza deve essere libero dal ghiaccio

Prima di partire, dovete accertarvi che non solo il parabrezza sia completamente libero da neve e ghiaccio, ma questa regola vale anche per:

  • i finestrini laterali anteriori,
  • gli specchietti laterali,
  • i fari,
  • le targhe,
  • il tetto dell’auto,
  • il cofano,
  • il bagagliaio.

Lasciate spento il motore quando rimuovete il ghiaccio

Accendete il motore solo dopo aver rimosso il ghiaccio, in questo modo eviterete di far inutilmente rumore ed emettere gas di scarico. Inoltre, anche lasciare il motore accesso con l’auto ferma è passibile di multa.

Proteggetevi dalle riduzioni di prestazione in caso di incidente

Guidare con il parabrezza ancora ricoperto di ghiaccio o neve è considerata colpa grave. Non solo è pericoloso per tutti gli utenti della strada, ma spesso comporta anche conseguenze gravi. L’assicurazione complementare «Rinuncia al regresso in caso di colpa grave» vi protegge dalle riduzioni di prestazione per colpa grave in caso di sinistro. Non sono comprese le altre conseguenze come la multa, il ritiro della patente o i costi risultati da un incidente stradale con danni materiali e/o lesioni corporali.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet