Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Impegno
Gioventù
Previdenza & Salute

PV2020: scelta per il futuro

Il 24 settembre 2017 la Svizzera deciderà sul futuro del suo sistema pensionistico. C’è molto in gioco, in particolare per la giovane generazione.

13 settembre 2017, testo: Samuel Wernli, video: Focus Format, grafica: Die Gestalter AG

Samuel Wernli davanti al Palazzo federale di Berna.
Samuel Wernli, responsabile Public Affairs dell’Helvetia, parla di attualità politica per le Helvetia Stories.

Il 24 settembre 2017 gli aventi diritto al voto svizzeri si esprimeranno sulla riforma della previdenza per la vecchiaia 2020 (PV2020). Questo evento e l'aumento correlato dell’imposta sul valore aggiunto sono destinati a porre fine a un ventennio privo di riforme. Il sistema pensionistico svizzero, a lungo considerato esemplare, ha infatti iniziato a vacillare pericolosamente. La riforma vuole rimettere in sesto il sistema, almeno nel breve-medio termine.

“Pensione? Aspetta e spera…”, potrebbero pensare soprattutto i più giovani. Ma confidano nel fatto che arriverà un momento in cui, grazie alla rendita AVS e a quella della cassa pensione nonché alla loro soluzione previdenziale individuale nel 3° pilastro, avranno una somma sufficiente per vivere. Tuttavia, questo non è scontato. Ecco perché anche i giovani devono votare per questo importante tema. La generazione dei giovani ha ora la possibilità di contribuire alla decisione su come “rimettere in forma” il nostro sistema previdenziale svizzero.

Nel corso di una discussione plenaria abbiamo chiesto ad alcuni giovani cosa pensano della riforma. Ecco le loro opinioni:

Affinché giovani aventi diritto di voto potessero essere meglio informati sulle cause e le conseguenze del voto, un team di studenti dell’Istituto per le scienze assicurative dell’Università di San Gallo ha sviluppato una app per il web che fornisce informazioni sul contenuto e le proposte risolutive della PV2020 in modo semplice, trasparente e neutrale.

L’Helvetia ha illustrato sotto forma di semplici grafici la situazione di partenza e gli elementi chiave della PV2020. Trasparenza totale: in una considerazione globale l’Helvetia è favorevole alla riforma per la previdenza della vecchiaia 2020. I motivi vengono spiegati da Donald Desax, responsabile Previdenza professionale e membro della Direzione del Gruppo in un’intervista. Per i lettori frettolosi: meglio questa riforma che nessuna riforma, in quanto offre tempo per le prossime fasi di riforma, che porteranno a una previdenza per la vecchiaia svizzera sostenibile anche per chi attualmente è ancora giovane nel nostro paese.

È quindi importante che le cittadine e i cittadini aventi diritto di voto si assumano la propria responsabilità ed esprimano la loro opinione. Soprattutto anche la giovane generazione, poiché si tratta principalmente del loro futuro.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri Articoli