I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Impegno
Previdenza & Salute

Presso l’Helvetia l’innovazione nasce in sede

Per prepararsi al futuro, l’Helvetia sviluppa con un proprio incubatore, quindi anche insieme ai propri collaboratori, nuovi modelli commerciali che ruotano attorno alle assicurazioni. Con il comprovato processo Design Thinking, circa 20 collaboratori si sono lambiccati il cervello in merito all’assicurazione sulla vita di domani.

28. giugno 2017, testo e fotos: David Torcasso

Per promuovere ulteriormente l’innovazione, l’Helvetia ha creato un incubatore interno che ha il compito di sviluppare e promuovere modelli commerciali freschi, startup e innovazioni. In questo modo il gruppo assicurativo mira a nuove fonti di reddito a medio termine. Per sviluppare nuovi modelli commerciali, l’Helvetia vorrebbe anche ricorrere alla sua risorsa più preziosa: i collaboratori. Pertanto, Helvetia Corporate Incubation organizza cosiddetti Think Tank, in occasione dei quali i collaboratori interessati possono interagire nello sviluppo di nuovi modelli commerciali.

Post-it al posto del proiettore

Alcuni giorni fa si è svolto un altro workshop di questo genere – non presso la sede principale, bensì presso uno speciale Coworking Space di San Gallo. In vari locali sono a disposizione flipchart, whiteboard, matite e tavolini alti – e una grande quantità di Post-it. Quest’anno Corporate Incubation cerca idee sul tema: «Come sarà l’assicurazione sulla vita del futuro?»

Il Design Thinking nasce dall’utente

Circa 20 collaboratori provenienti da tutta la Svizzera si sono dati appuntamento per la giornata di workshop. Dato che le idee non nascono dal nulla, durate il workshop è stato utilizzato il metodo del Design Thinking. Il Design Thinking è un metodo innovativo, che attualmente gode di molta popolarità presso le imprese. Il metodo si orienta alle esigenze dell’utente e porta velocemente a prototipi concreti.

Dopo un breve giro di presentazioni si è iniziato anche con i primi compiti. Un’ora dopo le whiteboard erano già tappezzate di Post-it. «Con questo metodo libero e giocoso le nuove idee nascono più rapidamente rispetto a una lunga seduta», afferma Sven Heid, collaboratore del servizio esterno dell’Helvetia a Rheinfelden. Durante il workshop Heid fa parte di un quartetto che lavora a volte concentrato in sé, altre volte in dialogo con altri membri del gruppo. Anche se alcuni dei collaboratori dell’Helvetia prima non si erano mai incontrati, l’atteggiamento reciproco è stato cordiale, costruttivo e familiare.

Il cliente viene posto all’inizio, non alla fine

Isa Dora de Maddalena ha già esperienza nel mondo dell’innovazione e lavora presso l’Helvetia a Basilea, nell’ambito della pianificazione strategica del personale. Prima di arrivare all’Helvetia ha lavorato in una «fabbrica di idee» a Bienna. «Più il team è misto, più idee nascono», ne è convinta. Un’ulteriore base del workshop sono state le interviste dei partecipanti con famiglia e conoscenti riguardo le assicurazioni sulla vita del futuro, realizzate dai partecipanti durante la preparazione. «Nel Design Thinking si parte soprattutto dall’utente. Cosa semplifica e arricchisce la sua quotidianità? Questa è la domanda centrale», spiega l’Innovation Manager Mathew Chittazhathu di Helvetia Corporate Incubation, che ha condotto i partecipanti insieme alle colleghe Anja Zimmermann e Nadine Hergovits attraverso il processo.

Le assicurazioni sulla vita devono venire semplificate

Nel pomeriggio è possibile vedere come l’assicurazione sulla vita del futuro potrebbe svilupparsi: deve essere più semplice, comprensibile e utilizzabile in modo flessibile – assolutamente in conformità alle esigenze di una società individuale digitalizzata. «Vorrei assolutamente portare nella mia quotidianità lavorativa i nuovi approcci e le nuove nozioni che abbiamo raccolto nel corso della giornata», afferma Marco Lauper, collaboratore del servizio esterno a Berna. Alcune idee sono già dotate di un nome fantastico e di un concept realistico. Mathew Chittazhathu di Corporate Incubation promette: «Elaboreremo ulteriormente le migliori proposte e presenteremo alla direzione del gruppo almeno un’idea».

Design Thinking presso l'Helvetia

Design Thinking presso l’Helvetia

Le idee innovative per lo più non nascono attraverso un pensiero analitico, ma da prove, esperienza e applicazione concrete. Il Design Thinking è un metodo innovativo che sta dando risultati nella soluzione di problemi dal punto di vista del cliente. La sperimentazione rapida con prototipi costituisce il fondamento del metodo Design Thinking. Il fondamento per un lavoro di successo nel Design Thinking è un team eterogeneo e ben funzionante, che riesce a lavorare in modo creativo in locali adatti e con il materiale giusto.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli