Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

Il label di qualità per tutelarsi dagli attacchi informatici

I crimini informatici sono considerati uno dei maggiori rischi operativi per le PMI. Tutelarsi efficacemente da questi rischi dovrebbe essere l’obiettivo di ogni azienda. Ora l’Helvetia collabora con il label svizzero di sicurezza informatica cyber-safe.ch e concede uno sconto sulla Cyber assicurazione alle aziende che ottengono la relativa certificazione (cyber-safe.ch).

2 settembre 2021, testo: Sonja Engl

backup-strategie
La prevenzione è la base di tutto: per le aziende è semplicemente impensabile non tutelarsi dai rischi informatici.

Nell’era digitale siamo in grado di superare le barriere temporali e spaziali in qualsiasi momento, poco importa dove ci troviamo. Ma nel mondo della comunicazione digitale è necessario muoversi con cautela, perché gli attacchi informatici sono sempre più frequenti e anche le tecniche utilizzate risultano sempre più sofisticate. Le aziende che conoscono i rischi a cui sono esposte nell’ambito della sicurezza informatica e adottano misure preventive adeguate, possono ottenere la certificazione cyber-safe.ch dall’associazione svizzera che conferisce il label per la sicurezza informatica. Anche per l’Helvetia è estremamente importante promuovere la sicurezza informatica in tutta la Svizzera. Per questo motivo ha deciso di collaborare con cyber-safe.ch. Nell’intervista Tobias Seitz, responsabile Underwriting regione Est settore Engineering dell’Helvetia, e Christophe Hauert, membro fondatore di cyber-safe.ch, forniscono informazioni sulla cooperazione.

Come è nata la collaborazione tra l’Helvetia e cyber-safe.ch?

Tobias Seitz: L’Helvetia pensa sempre a come assistere le PMI per aiutarle a migliorare il loro sistema di sicurezza informatica. Per tutelarsi dalla maggior parte degli attacchi informatici, la prevenzione è semplicemente fondamentale. Con cyber-safe.ch abbiamo trovato un partner i cui processi di certificazione aiutano le aziende a fare in modo che vengano rispettati i requisiti fondamentali nel campo della sicurezza informatica. E tutto questo a un prezzo molto interessante.

Cosa prevede la procedura di certificazione di cyber-safe.ch?

Christophe Hauert: Il processo di certificazione per ottenere il label di qualità cyber-safe comprende un modulo di valutazione e una valutazione economica dei dati. Successivamente verrà svolto un inventario concernente la sicurezza informatica dell’azienda. Allo stesso tempo, le reti e i siti web saranno esaminati tramite scansioni interne ed esterne. Inoltre, vengono effettuati test di phishing sui collaboratori. Il tutto si traduce in un rapporto dettagliato circa il livello di sicurezza informatica. Il processo è integrato da un audit indipendente, nell’ambito della quale si controlla se le misure consigliate nel rapporto sono state attuate correttamente.

Quali sono i maggiori vantaggi per le PMI che ottengono il label di qualità cyber-safe?

Christophe Hauert: Come già accennato da Tobias, le aziende che ottengono il label di qualità hanno la certezza che il loro sistema di sicurezza informatica sia all’avanguardia e che la loro organizzazione interna sia in grado di affrontare le minacce informatiche attuali. Il label di qualità cyber-safe è anche una questione di fiducia: clienti, partner commerciali, banche ecc. sanno infatti che l’azienda è in grado di gestire i rischi informatici a cui è esposta.

Allora a cosa serve la Cyber assicurazione?

Tobias Seitz: I metodi e gli stratagemmi impiegati dai criminali informatici sono in continua evoluzione e prendono di mira anche le più piccole falle dei sistemi di sicurezza informatica. Può essere sufficiente che un collaboratore apra accidentalmente un allegato di posta elettronica contenente un software dannoso. Dal momento che al giorno d’oggi i crimini informatici si basano su tecniche sempre più professionali, può succedere a chiunque, sottoscritto incluso. Ed è proprio per tutelarsi da questi rischi residui che esiste la Cyber assicurazione, che vi tutela dalle conseguenze finanziarie di un attacco informatico. L’Helvetia consente inoltre ai propri clienti di accedere a un’ampia rete di esperti, in modo che in caso di sinistro possano essere assistiti in maniera rapida e professionale.

Quanto costa la certificazione e per quanto tempo è valido il label di qualità?

Christophe Hauert: Il modulo di valutazione per una prima valutazione è liberamente disponibile. L’ulteriore processo di certificazione con audit, svolgimento della campagna di phishing, ecc. è a pagamento. Il prezzo del label di qualità, valido per due anni, dipende dal numero di collaboratori e può essere calcolato su www.cyber-safe.ch. Durante questi due anni, si effettuano test di phishing e controlli a campione per garantire l’affidabilità delle misure di sicurezza informatica adottate.

In che modo le PMI beneficiano della cooperazione tra l’Helvetia e cyber-safe.ch?

Tobias Seitz: Abbinando un solido sistema di sicurezza informatica, con tanto di label di qualità cyber-safe, e la Cyber assicurazione dell’Helvetia, le PMI beneficiano di una protezione ottimale dalle minacce informatiche. L’Helvetia concede alle aziende che ottengono la certificazione targata cyber-safe.ch uno sconto qualità del 20% sulla Cyber assicurazione. I clienti che stipulano una Cyber assicurazione invece ricevono uno sconto partner del 10% sul label di qualità cyber-safe.

Cyber assicurazione

Tutte le condizioni concernenti la Cyber assicurazione dell’Helvetia:

Si prega di verificare la connessione a Internet