I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Ritratti
Clienti aziendali
Video

Visita al produttore di impianti Medartis

È indipendente, diretto e molto deciso. Willi Miesch, CEO della Medartis AG, l’azienda basilese specializzata nella produzione di dispositivi medico-chirurgici e di impianti, è un vero imprenditore, in tutto e per tutto. Egli ha a cuore tanto i suoi collaboratori quanto la riabilitazione dei pazienti che hanno subito fratture ossee. Gli sviluppi e le innovazioni della sua azienda hanno aiutato numerosi pazienti a guarire. E Simon Ammann a ottenere due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Vancouver.

6 aprile 2014, testo: Isabella Awad, Foto: Christian Aeberhard, video: Gallus Media

«Non mi ha posto la domanda più importante», dice Willi Miesch una volta spento il registratore. «Quella riguardante il compito più difficile di un CEO». E quale sarebbe stata la risposta? «Guidare i suoi collaboratori». Un compito che sicuramente lui svolge con bravura a giudicare dall’ambiente che regna negli uffici e negli stabilimenti di produzione. Durante la nostra visita incontriamo soltanto persone che sembrano aver vinto al lotto scegliendo il loro datore di lavoro.

C’era una volta un impianto

Medartis è una storia di successi. Nel 1997 Thomas Straumann, azionista principale e attuale presidente del Consiglio d’amministrazione, Willi Miesch e cinque altri collaboratori iniziarono a produrre impianti per la chirurgia cranio-maxillofacciale. Oggi – dopo 16 anni di intenso lavoro – Medartis sviluppa, produce e distribuisce impianti per testa, mano, radio, piede, gomito e spalla. E questo in tutto il mondo, con soli 300 collaboratori. L’azienda punta però sul marchio swissness: si sviluppa e si produce soltanto presso la sede principale di Basilea. Una persona su otto nel corso della sua vita si rompe il polso, o più precisamente il radio: ecco perché questo impianto è il prodotto più venduto.

OK, il prezzo è giusto!

«Sono convinto che gli impianti svizzeri abbiano un futuro sul mercato mondiale», afferma Willi Miesch. Egli è fiducioso: il triangolo qualità, precisione e prezzo riuscirà ad imporsi. Anche se a livello mondiale ci sono tanti offerenti che copiano gli impianti e li vendono a prezzi più convenienti. «Noi garantiamo la precisione dei sistemi e la qualità dei materiali», afferma il capo: ‹Precision in fixation› è il nostro motto». Alla ricerca e allo sviluppo collaborano anche i clienti: secondo Willi Miesch la consulenza di chirurghi, scienziati, università e cliniche è importantissima per sviluppare prodotti innovativi e di successo.

Piccola deviazione sulle piste di sci

E chi ha sviluppato gli attacchi degli sci di Simi Ammann? Medartis naturalmente! «Per amore per lo sport e visto che l’impegno a favore del salto con gli sci è una tradizione di famiglia per gli Straumann», spiega Willi Miesch, Medartis ha messo a disposizione il suo know how nella meccanica e nei materiali per sviluppare questi attacchi con i quali Simon Ammann ha vinto la sua terza e quarta medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di Vancouver nel 2010.

Urs Lengacher

Urs Lengacher

Il consulente aziendale Urs Lengacher gestisce il portafoglio di Medartis. L’azienda è assicurata per la previdenza professionale presso Helvetia. Su richiesta, Urs Lengacher fornisce ai collaboratori Medartis anche una consulenza individuale per tutte le questioni previdenziali. «Medartis è un’azienda fantastica e i suoi prodotti sono davvero affascinanti» afferma con ammirazione.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli