I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Ritratti
Gioventù
Clienti privati

Missione di Anna Tanner: rendere nota l'Helvetia

Ci sono compiti più semplici che far entusiasmare gli studenti universitari per un'assicurazione. Ma questo è proprio quello che cercano di fare Anna Tanner e Rado Simeunovic del team Helvetia HSG. La loro missione: far conoscere e amare l'Helvetia agli studenti dell'Università di San Gallo.

20 novembre 2017, testo: Linda Zampieri, foto: Sarah Büchel / mad

È difficile fissare un appuntamento con Anna Tanner. Non è quasi mai al suo posto di lavoro, ammette la giovane di Sciaffusa, perché è quasi sempre in giro per motivi di lavoro o di studio. Anna fa parte con Rado Simeunovic del team Helvetia HSG. Insieme vogliono far conoscere e amare l'Helvetia agli studenti dell'Università di San Gallo. Per riuscire in questo intento, offrono consulenze assicurative e organizzano eventi. «Soprattutto con la settimana di preparazione riusciamo abbastanza bene a far conoscere l'Helvetia agli studenti», spiega la giovane donna.

La sfida: suscitare l’interesse per l’assicurazione

Anna e Rado studiano entrambi all'Università di San Gallo – presupposto fondamentale per poter svolgere il lavoro nel team HSG. Avviare un discorso con gli studenti non è un problema, racconta Anna. La sfida consiste piuttosto nel suscitare l'interesse per le assicurazioni. La difficoltà è dovuta anche al fatto che molti studenti non vedono ancora il senso delle assicurazioni. Eppure la giovane di Sciaffusa e il suo collega di lavoro molte volte riescono a incuriosire i propri compagni di studio.

Fugare i timori iniziali

Ogni semestre Anna e Rado fissano circa 100 colloqui di consulenza. L'obiettivo consiste nel fugare i «timori iniziali» legati ai temi assicurativi. La strategia di Anna: vede chi le sta di fronte non tanto come cliente, quanto come amico. Lo ascolta e gli pone delle domande mirate. In tal modo in breve tempo viene a scoprire di che cosa ha più bisogno il suo interlocutore. E con successo. «Ricevo spesso un feedback positivo. Se riesco effettivamente a suscitare in qualcuno l'interesse, poi per le questioni assicurative si rivolgono innanzitutto a me», afferma compiaciuta Anna. Ed è sicura che il primo passo è fatto. Ora si tratta di rendere ancora più noto tra gli studenti il team Helvetia HSG. E Anna è già pronta per il prossimo colloquio.

Settimana di preparazione

Prima dell'inizio ufficiale di ogni semestre, le nuove matricole dell'HSG si incontrano per la settimana di preparazione. Durante questa settimana gli studenti affrontano in piccoli gruppi un caso di studio su un tema attuale. I collaboratori dell'Helvetia supportano gli studenti nell'elaborazione di questo complesso compito e valutano i gruppi alla fine della settimana.

Impressioni sulla settimana di preparazione di quest'anno sono disponibili nei contributi di TVO.  

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri Articoli