Cookie Disclaimer

L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










work@helvetia
Clienti aziendali
Clienti privati
Abitazione & Proprietà
Veicoli & Viaggi

Daniela Tromp: L’esperta sinistri Helvetia degli estremi

Daniela Tromp visita le ville dei ricchi e tocca con mano il degrado umano. Nella città di Zurigo constata i danni, salva ciò che miracolosamente è rimasto intatto, aiuta i clienti ad affrontare gli scherzi del destino. Daniela Tromp: un’ispettrice sinistri per passione.

29 settembre 2016, testo: Isabella Awad, foto: Michael Sieber

L’esperta sinistri dell’Helvetia Daniela Tromp ispeziona un danno nella cantina di un’abitazione.
L’esperta sinistri Helvetia Daniela Tromp: «La gente reagisce molto positivamente a un’ispettrice. Forse molti pensano che una donna possa essere più empatica».

«Il trattamento dei casi di sinistro è la mia passione, sin dal mio apprendistato di commercio. E sono stata fortunata: Helvetia mi ha fatto un’offerta che ho accettato con piacere. Ispettrice sinistri: anche dopo 17 anni, questa è la professione che ho sempre sognato. Io mi occupo di sinistri nell’ambito dell’economia domestica o dei beni mobili causati da fuoco, acqua, danni della natura, rottura di vetri o furto con scasso per privati e aziende. Il mio lavoro comprende anche l’assicurazione stabili e l’interruzione d’esercizio. Il mio comprensorio è la città di Zurigo. Che meraviglia! Mi capita spesso di incontrare clienti stranieri, perciò devo sfoderare il mio inglese! La gente reagisce molto positivamente a un’ispettrice. In particolare le clienti. Probabilmente pensano che una donna possa essere più empatica.

Fino a 100 casi contemporaneamente

Quando ricevo una notifica da parte del Centro sinistri Helvetia, chiamo immediatamente il o la cliente, anche se mi trovo fuori ufficio e non conosco ancora i dettagli. Così sa che qualcuno si occupa del suo problema. Un’attenzione molto apprezzata dalla mia clientela! Se si tratta di un incendio o di un danno d’acqua, mi reco subito sul posto. La cosa più importante è ascoltare i clienti, dedicare loro del tempo. In parallelo solitamente gestisco dagli 80 ai 100 dossier.

Questo lavoro si adatta perfettamente al mio carattere aperto e al mio atteggiamento positivo verso la vita. Viaggio spesso da sola, decido autonomamente. Talvolta invece trovo meno gradevoli le pretese dei clienti. Secondo il principio: ho pagato i premi per anni, l’indennità è un mio diritto.

Puzza di muffa e una sorpresa

Il mio lavoro presenta molti estremi: ad esempio in mattinata liquido un caso di sinistro nel Kreis 3 o 4 e il pomeriggio vado a trovare una cliente in una lussuosissima villa sul Zürichberg. Un giorno mi chiamò il proprietario di una casa: gli inquilini si lamentavano della presenza di parassiti e della puzza di muffa nell’appartamento. Mi recai sul posto con un esperto per verificare di persona la situazione. Che sorpresa! Gli inquilini erano accumulatori di oggetti compulsivi, l’appartamento era stracolmo. Impossibile raggiungere i termosifoni!

Notti insonni

Dai clienti sento tante cose positive: Helvetia reagisce, liquida e paga rapidamente. Personalmente sono soddisfatta soltanto quando entrambi i partner hanno trovato una buona soluzione. Certe notti mi sveglio e medito: avrò pensato a tutto? Di solito mi riaddormento molto rapidamente».

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli