Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Ecco come 40 studenti forniscono servizi di consulenza presso l’Helvetia Consulting

Da circa 20 anni l’Helvetia Consulting SA, in qualità di affiliata indipendente dell’Helvetia, offre il proprio supporto sia all’interno sia all’esterno del Gruppo grazie alle sue molteplici competenze. La sua particolarità consiste nel fatto che circa 40 giovani, fra studenti e studentesse, prendono parte alla gestione dei servizi di consulenza e dei progetti. Per scoprirne i motivi, leggete l’articolo in questione.

25 novembre 2020, testo: Senada Kadic, foto: Manuel Bruhin

Se sommati assieme, sono ben 464 gli anni di esperienza professionale di cui dispongono i consulenti (senior e junior) dell’Helvetia Consulting SA; anche se, a ben guardare, la maggior parte del team è composto da junior consultant, ossia da studentesse e studenti. «Questo mix di comprovati esperti e giovani menti rappresenta sotto ogni punto di vista una situazione vantaggiosa per tutti», afferma Andreas Bolzern, direttore nonché senior consultant. Per le nuove leve è un’opportunità straordinaria quella di poter attingere all’esperienza pluriennale dei senior consultant. Al contempo questi ultimi sono aperti a soluzioni e idee innovative che vengono loro proposte dagli studenti che li affiancano. In questo modo è possibile offrire alla clientela un servizio di consulenza che spazia in diversi ambiti. «Anche se la gestione dei progetti e il general management sono i nostri servizi più importanti», continua Andreas, che da due anni è a capo dell’azienda.

Per Manuel Bruhin è la soluzione ideale

«Il principio su cui si basa la collaborazione è semplice», spiega Andreas: «Provvediamo a inserire regolarmente in un apposito pool i giovani talenti, o se preferite, i profili più interessanti che si candidano presso la nostra azienda». Molti stano ancora svolgendo i loro studi in ambiti quali: informatica, leadership, marketing o economia. «Non appena si presenta un progetto al quale potrebbero partecipare attivamente, li contattiamo». Attualmente sono circa 40, fra studentesse e studenti, i giovani che si occupano attivamente dei servizi di consulenza e della gestione dei progetti. Manuel Bruhin è uno di loro: fa parte della nostra azienda da due anni e durante questo arco di tempo ha lavorato anche alla tesi del suo master in management organizzativo e culturale. Manuel può organizzare liberamente il suo lavoro nell’arco della settimana e il suo grado di occupazione oscilla tra il 50 e il 60%. «Attualmente sto collaborando a un progetto finanziario, il che mi dà modo di affiancare e consigliare i responsabili della sua gestione o anche di svolgere autonomamente vari compiti». Manuel ritiene molto interessante la sua attività nell’ambito del consulting. «In questo modo ho la possibilità di maturare la necessaria esperienza professionale anche durante i miei studi e di farmi un’idea di come funziona una grande impresa. Contemporaneamente posso organizzare il lavoro in azienda con grande flessibilità, il che, in periodo di esami, rappresenta un vantaggio non indifferente per molti studenti. Una volta concluso il master, a Manuel non dispiacerebbe l’idea di avere un impiego fisso presso la nostra azienda. «Ho avuto modo di appurare che l’Helvetia è un datore di lavoro molto interessante.Pertanto mi sono già rivolto ai miei superiori per discutere di questa eventualità», racconta Manuel.

Cinque studenti sono stati assunti

«Quest’anno abbiamo assunto cinque studenti a tempo indeterminato», afferma con orgoglio Andreas. Tuttavia in tal senso molto dipende dalle esigenze dei diversi settori dell’azienda. Per lui, in veste di direttore e senior consultant, è oltremodo stimolante poter collaborare con gli studenti e promuovere in tal modo l’innovazione e la digitalizzazione fra i suoi clienti. «In veste di senior consultant siamo operativi non solo nell’ambito dei servizi di consulenza, ma anche in quello del coaching degli studenti: per noi è un’opportunità molto stimolante nonché una fonte di arricchimento costante. È con entusiasmo, quindi, che siamo sempre pronti ad accogliere nuovi profili interessanti», conclude Andreas.

Posti vacanti

Anche a te piacerebbe svolgere un’attività lavorativa presso l’Helvetia Consulting durante i tuoi studi?

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet