L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Corporate Giving e impegni locali

L’Helvetia concentra le sue attività sociali su poche iniziative e progetti di respiro locale. Insieme ai nostri partner sviluppiamo una collaborazione fiduciosa a lungo termine che va a vantaggio della comunità.

Promuoviamo scienza, istruzione, cultura e interessi sociali ampiamente condivisi. Ci concentriamo su progetti selezionati di istituzioni locali e organizzazioni senza scopo di lucro. Molti impegni originariamente lanciati su piccola scala si sono poi trasformati in una collaborazione a lungo termine di cui oggi andiamo orgogliosi.

Erich Walser

Premio delle generazioni Erich Walser

Il cambiamento demografico pone società e politica dinanzi a sfide importanti. Il calo dei tassi di natalità, la longevità e la migrazione caratterizzano lo sviluppo di nazioni e imprese. L’Helvetia ne è particolarmente interessata nel suo ruolo di datore di lavoro e assicuratore sulla vita. Con la nostra adesione al World Demographic & Ageing Forum (WDA Forum) ci impegniamo per un confronto intergenerazionale. Ogni tre anni il WDA assegna un «Prix des Générations». In ricordo del nostro ex Presidente del consiglio di amministrazione e co-fondatore del WDA Forum, dal 2016 il premio di CHF 20000 è stato denominato Premio delle generazioni Erich Walser.

Logo Premio schappo

schappo

Attraverso il loro impegno quotidiano alcune persone fanno cose straordinarie, dianzi alle quali non si può far altro che togliersi il cappello. Il cantone di Basilea-Città premia questo genere di persone con il premio schappo, assegnato due volte l’anno a gruppi e associazioni. Anche l’Helvetia apprezza il volontariato, per cui dal 2013 è sponsor principale del premio schappo.

Logo oikos

oikos San Gallo

Nell’ambito dell’organizzazione oikos San Gallo, gli studenti lavorano insieme a soluzioni economiche sostenibili, in grado di colmare il divario tra economia ed ecologia. L’Helvetia sostiene questo think tank interdisciplinare, che dal 1987 fa parte dell’Università di San Gallo (HSG), perché ritiene che sia importante coinvolgere le nuove generazioni su questo argomento.

Imagine simbolo - Impegno a favore dell'arte

Impegno a favore dell’arte

L’Helvetia considera l’arte come parte della sua cultura aziendale. Collezioniamo arte svizzera, promuoviamo giovani artisti con un nostro premio d’arte e divulghiamo l’arte a diversi livelli. La nostra collezione d’arte è una delle collezioni aziendali più ricche di tradizione della Svizzera, in quanto i suoi esordi risalgono agli anni ’40. Le opere della collezione vanno ad arredare i nostri spazi di accoglienza, lavoro e ricreazione, con l’intento di stimolare discussioni e fornire ispirazione per il lavoro e la vita di tutti i giorni. Nell’Helvetia Art Foyer – il nostro spazio dedicato all’arte – allestiamo regolarmente mostre aperte a tutti, in modo che un vasto pubblico possa ammirare e trarre ispirazione dalla nostra arte.

Imagine simbolo - Premio d'Arte Helvetia

Premio d’arte Helvetia

Promuoviamo le nuove idee e le forme d’arte della generazione futura assegnando il premio d’arte Helvetia . Il premio è concepito come un aiuto iniziale per giovani laureati delle scuole superiori svizzere nel campo dell’«arte figurativa e mediale». L’Helvetia sostiene così giovani artisti selezionati all’inizio della loro carriera. Oltre al premio d’arte è previsto un premio in denaro di CHF 15000 e la presentazione monografica alla fiera internazionale dell’arte di Basilea LISTE, Art Fair Basel.

Imagine simbolo - Digitalizzazione

Digitalizzazione

L’Helvetia sostiene quattro musei d’arte svizzeri nella digitalizzazione delle loro collezioni. L’obiettivo è rendere accessibili le opere a un vasto pubblico e naturalmente agli studiosi. L’impegno assunto nel quadro dell’«art sponsoring» dischiude ai musei d’arte nuove modalità per mettere in luce ed esporre le proprie raccolte.

Maggiori informazioni sui progetti di digitalizzazione

Raccomandare questa pagina

Anche questo potrebbe interessarvi