I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

Passaggio al 100 percento di corrente rinnovabile

Il consumo di corrente elettrica dell’Helvetia rappresenta una parte significativa delle nostre emissioni di CO2. Con il passaggio alla corrente ecologica siamo riusciti a migliorare ulteriormente l’impronta ecologica.

Nelle sedi principali di Basilea e San Gallo, l’Helvetia utilizza da tempo e per il 100 percento corrente rinnovabile, direttamente proveniente dal fornitore locale di energia elettrica. In qualità di locataria, spesso l’Helvetia ha poca influenza sulla qualità della corrente consumata. Come misura di compensazione per la corrente convenzionale presso le sedi più piccole, pertanto, acquistiamo successivamente garanzie di origine per la corrente «verde», conseguendo così una fornitura completa di energia elettrica da fonti rinnovabili. L’Helvetia ha fatto verificare la correttezza e la legittimità di questa procedura a un revisore indipendente.

Imagine simbolo

La «corrente verde» o «corrente ecologica» è corrente che proviene per il 100 percento da fonti rinnovabili come acqua, sole, biomassa e vento. Le garanzie di origine (GO) ne certificano la provenienza.

Dal 2016 l’Helvetia è membro dell’iniziativa RE100, un’associazione globale di oltre 130 imprese impegnate a utilizzare solo corrente proveniente da fonti rinnovabili. Nell’autunno 2016, l’Helvetia ha raggiunto l’obiettivo di essere la prima assicurazione multisettoriale svizzera a passare completamente alla corrente ecologica.

Raccomandare questa pagina

Anche questo potrebbe interessarvi