L’Helvetia utilizza i cookie, per offrirvi il miglior servizio possibile e potervi presentare informazioni e offerte. Utilizzando la nostra pagina web dichiarate di accettarne l’uso. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati e sui cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto










Gestione della mobilità presso Helvetia

Il traffico causa oltre i due terzi dell’impronta di CO2 dell’Helvetia in Svizzera. Ecco perché attribuiamo grande importanza ad una gestione sostenibile della mobilità.

I viaggi d’affari e viaggi verso i clienti fanno parte dell’attività quotidiana dell’Helvetia. I nostri collaboratori sono tenuti a utilizzare i mezzi di trasporto pubblici per i viaggi di lavoro e presso le sedi principali hanno la possibilità di prendere in prestito e-bike per le brevi distanze. Utilizzando la tecnologia delle videoconferenze, abbiamo non solo migliorato la comunicazione tra i collaboratori, ma anche ridotto la frequenza dei viaggi. L’Helvetia consente inoltre di lavorare in modo flessibile e indipendente dalla sede per un massimo di due giorni lavorativi a settimana. Ciò riduce i viaggi dei 3400 collaboratori in Svizzera, che altrimenti userebbero ogni giorno bicicletta, treno, autobus o automobile per raggiugere l’ufficio e rientrare a casa. Ai pendolari l’Helvetia offre parcheggi per biciclette, guardaroba e docce presso tutte le sedi maggiori. Promuoviamo inoltre l’uso del trasporto pubblico per il pendolarismo, offrendo un’agevolazione sull’abbonamento ai mezzi pubblici. L’obiettivo di queste misure è ridurre le emissioni di CO2 e consentire ai collaboratori di muoversi in modo economicamente vantaggioso, rispettoso dell’ambiente e privo di stress.

Raccomandare questa pagina

Anche questo potrebbe interessarvi