I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Differenze tra il pilastro 3a e il pilastro 3b

Differenze tra il pilastro 3a e il pilastro 3b
Differenze tra il pilastro 3a e il pilastro 3b
Vorreste mettere da parte un bel gruzzoletto in vista della vecchiaia o preferireste risparmiare per realizzare un sogno di lunga data? La previdenza privata vi offre varie possibilità per raggiungere i vostri obiettivi di risparmio. L’Helvetia vi spiega le differenze tra la previdenza vincolata e quella libera.

Pilastro 3a – la previdenza vincolata

Il pilastro 3a viene chiamato previdenza vincolata perché è pensato principalmente per la previdenza per la vecchiaia e quindi viene incentivato dalla Confederazione attraverso agevolazioni fiscali. I contributi versati nel pilastro 3a possono essere detratti ogni anno dal reddito imponibile. Nel 2020 i contribuenti che svolgono un’attività lucrativa affiliati a una cassa pensione possono detrarre fino a CHF 6826.–, mentre i contribuenti che svolgono un’attività lucrativa senza essere affiliati a una cassa pensione hanno la possibilità di detrarre il 20% del reddito netto, fino a un massimo di CHF 34’128.–.

Pilastro 3b – la previdenza libera

Il pilastro 3b viene chiamato previdenza libera perché offre una maggiore libertà e integrando il pilastro 3a è in grado di coprire ulteriori esigenze. Nel pilastro 3b non sono previsti contributi massimi annuali. Potete versare quanto volete. Di regola, i contributi, non possono però essere detratti dalle imposte. L’avere di previdenza deve essere dichiarato (e quindi tassato) come patrimonio. Il relativo versamento (a vostro favore) è invece solitamente esente da imposte. Inoltre è possibile scegliere liberamente il momento in cui richiederlo.

Pilastro 3a e pilastro 3b a confronto
  Pilastro 3a
Pilastro 3b
Chi può usufruirne?
Tutti i residenti in Svizzera che esercitano un’attività lucrativa e percepiscono un  reddito soggetto all’obbligo di contribuzione AVS. Chiunque, a prescindere dall’attività lavorativa e dal luogo di residenza.
Agevolazioni fiscali relative al pagamento dei contributi L’importo può essere detratto ogni anno dal reddito imponibile Detrazione nell’ambito delle deduzioni forfettarie relative ai premi assicurativi
Tassazione durante la durata contrattuale Esente da imposte
Il valore di riscatto è soggetto all’imposta sulla sostanza
Agevolazioni fiscali al momento del versamento Aliquota d’imposta ridotta, tassazione separata rispetto agli altri redditi. Esente da imposte a determinate condizioni
Durata
È possibile farsi versare i risparmi confluiti nel pilastro 3a a partire da 5 anni prima del raggiungimento dell’età di pensionamento ordinaria e fino ad al massimo 5 anni dopo tale data. Si può richiedere un versamento anticipato se si intende acquistare una casa, ammortizzare un’ipoteca, avviare un’attività autonoma, trasferirsi all’estero e, a determinate condizioni, in caso di invalidità o se si vogliono effettuare dei riscatti nella cassa pensione. 
A scelta


Beneficiari in caso di decesso
Se la persona assicurata muore, gli eredi del capitale del pilastro 3a sono stabiliti dalla legge. Il primo beneficiario è il coniuge o il partner registrato, seguito dai figli.
A scelta nel rispetto delle porzioni legittime previste dalla legge.
Costituzione in pegno
Solo per il finanziamento dell’abitazione di proprietà a uso proprio Possibile in qualsiasi momento, se viene accettata come copertura liquida

A seconda delle esigenze è possibile, quindi, investire il proprio denaro nella previdenza vincolata o in quella libera. Se desiderate mettere da parte un bel gruzzoletto in vista della vecchiaia, la scelta migliore è il pilastro 3a date le agevolazioni fiscali previste. Nel caso in cui, invece, stiate risparmiando, ad es. per fare un bel viaggio attorno al mondo, potete investire il vostro denaro soltanto nel pilastro 3b.

Consulenza previdenziale

Non importa come volete gestire la vostra soluzione previdenziale personale in vista della vecchiaia o quali sono i vostri obiettivi di risparmio, l’Helvetia è sempre a vostra disposizione.

Soluzioni per la previdenza 3a


Anche questo potrebbe interessarvi
Raccomandare questa pagina