I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Concorso video

«Nonno, nonna... ma cosa fate di bello per tutto il giorno?» Fateci vedere com’è la vostra vita da nonno o nonna, da quando siete in pensione. Fatevi filmare dai vostri familiari e con un pizzico di fortuna potrete vincere una fantastica gita per tutta la famiglia.

Unisciti ora

Quali tipi di assicurazione sulla vita esistono?

Tipi di assicurazione sulla vita
Tipi di assicurazione sulla vita
Avendo ognuno esigenze e obiettivi diversi, esistono varie soluzioni di previdenza privata. L’Helvetia vi aiuta a trovare l’assicurazione sulla vita che fa al caso vostro.

I diversi tipi di assicurazione sulla vita

Assicurazione sulla vita di puro rischio

Con un’assicurazione sulla vita di puro rischio vi tutelate in caso di decesso o di incapacità di guadagno. L’assicurazione prevede il versamento periodico di un premio, con il quale però non viene costituito un capitale. Solo se si verifica il rischio assicurato, viene corrisposta la somma garantita contrattualmente.

In caso di decesso, ai superstiti viene corrisposta la somma convenuta. In caso di incapacità lavorativa, invece, ricevete una rendita periodica. L’importo della rendita varia in base al grado di incapacità di guadagno.

I premi delle assicurazioni di puro rischio sono più convenienti a confronto perché non viene costituito alcun capitale.

Assicurazione sulla vita con formazione di capitale classica

Un’assicurazione sulla vita con formazione di capitale serve appositamente per accumulare una somma di denaro. Effettuando versamenti periodici o un versamento unico potete mettere da parte dei soldi per la vostra vecchiaia o per un determinato obiettivo. Inoltre siete tutelati anche dal punto di vista finanziario da eventuali rischi esistenziali.

Alla scadenza del contratto concordata vi verrà corrisposta la somma prevista. Tale importo è costituito dalla somma d’assicurazione garantita e da eventuali partecipazioni alle eccedenze.

Assicurazione sulla vita legata a fondi d’investimento o a indici

Scegliendo questo tipo di assicurazione sulla vita potete investire in fondi selezionati oppure scegliere di legare direttamente i vostri investimenti alle evoluzioni del mercato attraverso un indice. Anche in questo caso è possibile effettuare investimenti periodici o un investimento unico. La rendita varia in base all’evoluzione del valore del fondo o dell’indice. Se l’andamento dei mercati è positivo, le possibilità di guadagno sono piuttosto elevate. Al contempo dovete mettere in conto anche eventuali oscillazioni del valore del vostro avere di risparmio. Nel caso delle assicurazioni sulla vita legate a fondi d’investimento o a indici, al momento della stipula del contratto solitamente non sapete esattamente quale importo vi verrà corrisposto alla fine. In alcuni casi, però, è possibile ottenere anche delle prestazioni minime garantite alla scadenza del contratto. Anche optando per assicurazioni sulla vita legate a fondi d’investimento o a indici siete tutelati dal punto di vista finanziario da eventuali rischi esistenziali.

Che cos’è un’assicurazione sulla vita mista?

In generale viene fatta una distinzione tra un’assicurazione sulla vita di puro rischio che copre dal punto di vista finanziario i rischi esistenziali e un’assicurazione sulla vita mista. Questa seconda opzione vi permette anche di accumulare un capitale di cui potrete beneficiare in futuro. Le assicurazioni sulla vita miste si differenziano per le modalità di costituzione del capitale: quelle classiche offrono una remunerazione garantita, le altre sono legate all’andamento dei mercati attraverso fondi d’investimento o indici. 

È meglio stipulare un’assicurazione sulla vita nell’ambito del pilastro 3a o di quello 3b?

Stipulando un’assicurazione sulla vita vincolata nel pilastro 3a avete il vantaggio di poter risparmiare ogni anno sulle imposte. Inoltre, sul capitale che vi sarà corrisposto alla fine potrà essere applicata un’aliquota d’imposta ridotta. Nel caso di un’assicurazione sulla vita non vincolata nel pilastro 3b, invece, i vantaggi fiscali durante la durata contrattuale sono inferiori. Tuttavia, questa opzione vi permette di creare una soluzione previdenziale personalizzata e normalmente il capitale accumulato che vi viene corrisposto alla scadenza è esente da imposte.

Maggiori informazioni sulle differenze tra il pilastro 3a e 3b

Colloquio di consulenza

Qual è l’assicurazione sulla vita che fa al caso vostro? L’Helvetia vi aiuta a scegliere fornendovi un servizio di consulenza individuale.


Anche questo potrebbe interessarvi
Raccomandare questa pagina