Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
Link1
xxxx







Tutela legale
Diritti
Infortuni

Tra le corsie del supermercato

Se in una corsia del supermercato una cliente cade e si procura una lesione il supermercato è responsabile?

18 febbraio 2015, Testo:  ARAG

Nel reparto ortofrutticolo di un supermercato, una cliente cade a terra scivolando sul pavimento bagnato fratturandosi una spalla: avrà la possibilità di chiedere un risarcimento al negozio?

A) No, perché poteva prevedere l'insidia.
B) Si, senza alcuna limitazione.
C) Si, valutando tutte le circostanze del fatto.

Risposta corretta.

C) Il pavimento di un luogo privato aperto al pubblico come un negozio deve essere sempre mantenuto in condizioni di non costituire un pericolo. La materia è regolata dall'articolo 2051 del codice civile. La cliente del negozio potrà quindi chiedere il risarcimento di tutti i
danni al gestore del supermercato, il quale doveva rimuovere con rapidità ogni elemento in grado di rappresentare una minaccia, anche apponendo specifici avvisi per segnalare la situazione ai clienti.
Questi ultimi possono tuttavia contribuire a provocare il danno se assumono comportamenti imprudenti e inadeguati (p.es. correre) e solo in tali casi la responsabilità del gestore sarà ridotta.


 
Arag è partner commerciale di Helvetia. La polizza di Tutela Legale Arag è parte di Helvetia InMovimento, il prodotto Helvetia dedicato ai tuoi veicoli.


Per saperne di più
Condividi questa pagina