Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx
Tutela legale
Diritti
Auto e moto

Incidente con un cervo? Chi paga i danni?

Anche le strade apparentemente più sicure possono nascondere insidie: gli animali selvatici.

7 settembre 2017, Testo: Redazione ARAG

I danni provocati da animali selvatici, vale a dire quelli senza un padrone identificato, non sono rari, in particolare al di fuori dei centri abitati. Cervi, cinghiali e caprioli possono essere la causa di incidenti stradali con conseguenze anche serie.

Per recuperare i danni subiti bisogna agire nei confronti dell'ente pubblico che ha la gestione della fauna selvatica presente nello specifico territorio.

Attenzione però! Non è detto che l'azione per il risarcimento porti automaticamente al risultato sperato, ma nel caso in cui si accerti che c'è stato un comportamento colposo da parte dell'ente (per esempio, mancanza di avvisi o incuria nella gestione dell'area), tale da
contribuire al verificarsi del fatto, il giudice disporrà un risarcimento a favore del danneggiato.

Arag è partner commerciale di Helvetia. La polizza di Tutela Legale Arag è parte di Helvetia InMovimento, il prodotto Helvetia dedicato ai tuoi veicoli.

Condividi questa pagina