Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Auto e moto

Guida all'assicurazione moto: tutto quello che c'è da sapere

Cos'è l'assicurazione moto, a chi serve e perché è necessario sottoscriverne una? Quali sono le differenze tra ciclomotori e motocicli? Ecco tutto ciò che bisogna sapere circa la polizza RC Moto.

25/06/2020

Cos'è l'assicurazione moto?

La polizza RC Moto è un contratto assicurativo obbligatorio destinato ai proprietari di ciclomotori e motocicli, istituito dalla Legge 990/1969, quindi incluso nel Codice delle Assicurazioni dal Decreto legislativo 209/2005. In sostanza, la polizza RC Moto garantisce all'assicurato la copertura dagli eventuali danni causati legati alla circolazione dei veicoli a motore su due ruote, fino a un massimale stabilito durante la sottoscrizione del contratto stesso.

Perché conviene sottoscrivere la polizza moto?

La garanzia di Responsabilità Civile prevede il risarcimento dei danni che il conducente può causare a persone o cose durante la guida. In assenza di regolare polizza, tale risarcimento spetterebbe interamente al conducente, il quale sarebbe soggetto anche a sanzione pecuniaria e sequestro del veicolo. Inoltre, grazie alle garanzie accessorie, è possibile tutelarsi da eventuali infortuni, furti e incendi.

Garanzie Accessorie

In fase di sottoscrizione del contratto, è possibile aggiungere alcune garanzie accessorie alla propria polizza RC Moto. Vediamo quali.

Furto & Incendio

Il furto copre l'assicurato da tentativo di scasso che comporti il danneggiamento o la distruzione del veicolo. Inoltre, l'assicurato è tutelato dal furto delle varie parti del veicolo, ma non degli eventuali oggetti personali custoditi al suo interno. Al verificarsi del danno l'indennizzo sarà proporzionale al valore commerciale del veicolo.
L'incendio, invece, copre l'assicurato da eventuali incendi che possono coinvolgere il veicolo, ma anche da fulmini ed esplosioni.

Infortuni

La sola garanzia offerta dalla polizza RC Moto non copre gli infortuni subiti dall'assicurato, ma soltanto quelli che lui stesso ha causato ad altre persone. Con questa garanzia, invece, è possibile tutelarsi da possibili eventi infausti.

Assistenza stradale

Tale garanzia accessoria copre l'assicurato dalle spese derivanti dai guasti occorsi in strada. Risarcisce le spese sostenute per il recupero del veicolo e per il suo trasporto presso il centro assistenza più vicino. In qualche caso, prevede anche la fornitura di un mezzo sostitutivo.

Tutela legale e giudiziaria

Questa garanzia copre tutte le spese legali derivanti da eventuali procedimenti giudiziali e stragiudiziali.

Differenze tra motocicli e ciclomotori

Non tutti conoscono le differenze tra motocicli e ciclomotori. Tuttavia, si tratta di differenze sostanziali, in quanto guidare un motociclo prevede alcuni requisiti indispensabili.
I ciclomotori non oltrepassano i 50 cc, possono avere anche tre ruote e possono essere guidati da tutti coloro che hanno superato i 14 anni d'età, a patto che abbiano conseguito la Patente AM.
Inoltre, i ciclomotori non possono superare i 45 km/h.
I motocicli sono dei veicoli a due ruote con motore di cilindrata superiore a 50 cm³.
Sia i conducenti dei motocicli che dei ciclomotori debbono obbligatoriamente dotarsi di una polizza RC Moto come Helvetia InMovimento Moto, una soluzione completa e modulabile per viaggiare sempre nella massima sicurezza!

Assicurazione moto: Helvetia InMovimento Moto

Helvetia InMovimento Moto è la polizza responsabilità civile moto che prevede il risarcimento di eventuali danno che involontariamente potresti causa a cose o persone mentre guidi.
Puoi arricchire la tua assicurazione rc obbligatoria con alcune garanzie accessorie che puoi scegliere in base alle tue esigenze, eccole:

  • Incendio e furto (solo per motocicli): prevede un indennizzo per i danni materiali e diretti subiti dal veicolo, inclusi gli optional, in seguito a sviluppo di fiamma, esplosione, scoppio e azione del fulmine, furto (consumato o tentato) e rapina
  • Infortuni del conducente: copre il conducente da eventuali infortuni che può subire quando si trova alle guida di un veicolo assicurato o, per esempio, quando sale e scende dal veicolo o carica e scarica i bagagli.
  • Assistenza: garantisce numerosi servizi al veicolo e alla persona in caso di emergenza stradale, incendio, guasto, furto o rapina. Se si desidera, la garanzia può essere estesa anche ai casi di foratura pneumatico, smarrimento chiavi o mancanza carburate;
  • Tutela legale circolazione: prevede il pagamento, in sede giudiziale e stragiudiziale, delle spese legali che potrebbero essere necessarie per la tutela degli interessi dell’Assicurato per fatti riguardanti la circolazione.

Per saperne di più
Condividi questa pagina