Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

  • Mi interessano
    ?
    Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Link1
xxxx







Aziende

“Benvenuti” ovunque con Helvetia

"Welcome", è il nuovo prodotto dedicato all’ospitalità turistica condotta in forma imprenditoriale, con il quale è possibile garantire ampie coperture alla propria struttura.

Possiamo senz'altro affermare che l'Italia possiede nel turismo una delle sue risorse principali; secondo Federalberghi, infatti, il nostro Paese è leader in Europa per quanto riguarda il numero di camere d'albergo, che sarebbero più di un milione.

L'industria dell’ospitalità comincia la sua costante espansione e diffusione a partire dagli inizi del ventesimo secolo, migliorando sempre di più la qualità e la differenziazione dell’offerta. Negli ultimi 25 anni il numero di camere d'albergo di categoria pari o superiore a tre stelle è quasi raddoppiata (da 500.000 a 950.000), mentre è contestualmente diminuito il numero delle camere di alberghi a una o due stelle. Insieme agli alberghi, lo sviluppo ha interessato anche altre tipologie di strutture ricettive, come i campeggi, i villaggi turistici e, più recentemente, i Bed & Breakfast e gli agriturismo.

In questo contesto, Helvetia propone "Welcome", il nuovo prodotto automatizzato dedicato alle strutture ricettive condotte in forma imprenditoriale.

Scopridi più su Helvetia Welcome

Tramite questa polizza è possibile assicurare, ad esempio, alberghi, B&B, motel, villaggi, agriturismo, ostelli della gioventù, beauty farm e campeggi.

La sua struttura modulare consente di ottenere una copertura adatta a tutte le esigenze di protezione. È prevista una sezione "incendio ed altri danni ai beni", una sezione "furto", una di "responsabilità civile verso terzi", per concludere con le sezioni "tutela legale" e "cyber risk".

La sezione "incendio" costituisce la copertura principale, nonché obbligatoria, della polizza Welcome; tale sezione è prestata nella forma "all risks", con la quale viene assicurato tutto ciò che non è espressamente indicato come "esclusione". Con questa sezione è possibile assicurare, oltre che il fabbricato principale (e relativo contenuto), anche le strutture secondarie, che possono essere costituite da bungalow, da case mobili, o dallo stabilimento balneare, sempre subordinato alla copertura della struttura principale.

Accanto alle garanzie tradizionali, tipiche di una polizza incendio, ve ne sono alcune di sicuro interesse per questo settore, come la possibilità di estendere la copertura al danno economico derivante da una chiusura temporanea dell'esercizio, oltre che a causa di un danno materiale indennizzabile, anche per disposizioni dell'autorità competente a seguito di intossicazione alimentare che abbia colpito i clienti.

Anche la sezione RC, altra copertura che reputiamo indispensabile, contiene alcune estensioni di garanzia dedicate al settore dell'ospitalità, come, ad esempio, i danni alle cose consegnate o non consegnate dai clienti, i danni derivanti da proprietà e gestione di piscine e strutture sportive, stabilimenti balneari, attività di intrattenimento e discoteche; inoltre, per gli agriturismo, è possibile estendere la copertura alle attività equestri e ai danni provocati da animali facenti parte di "fattorie didattiche".

Poiché i tempi cambiano, è necessario guardare anche all'evoluzione dei rischi informatici e il settore alberghiero è uno di quelli che necessita grande attenzione; negli ultimi anni, la frequenza di attacchi cyber che hanno colpito tale settore è più che raddoppiata; la sezione Cyber Risk diventa quindi una copertura molto utile per fronteggiare le eventuali perdite economiche derivanti da attacchi informatici, che possono comportare sia una perdita dei dati personali dei clienti, con conseguente possibile richiesta di risarcimento da parte degli stessi per la violata privacy, sia il blocco del sistema informatico e conseguentemente la necessità di ripristinarne il funzionamento e l'accessibilità ai dati.


 

Condividi questa pagina