Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx







Furto
Helvetia
Auto e moto

Ogni ora sono 14 le auto rubate!

I numeri sono allarmanti. Nonostante l'avanzare della tecnologia, il numero di furti di auto nel nostro Paese continua a crescere ogni giorno.

14 gennaio 2016, Testo: Emanuela Abbondi

 

Ma è proprio vero che ancora oggi nonostante l'evoluzione della tecnologia le auto vengano rubate? Certo che sì, purtroppo! E i dati non sono certo rassicuranti.

Dal Dossier annuale sui Furti d'Auto elaborato da Lo Jack sui dati del Ministero dell'Interno, si scopre che sono circa 120.000 i veicoli rubati annualmente, più o meno 14 ogni ora, dei quali neanche la metà viene ritrovata dalle Forze dell'Ordine.

Si tratta in realtà di un fenomeno in continua evoluzione dovuto all' interesse sempre più forte delle associazioni a delinquere, presenti in tutta Europa, per questa attività per cui l’Italia costituisce una delle maggiori fonti di approvvigionamento di vetture da trasportare all’estero (soprattutto verso i Paesi dell’Est, quali Romania, Ucraina, Russia e Lituania), che finiscono nel mercato delle auto usate o in quello dei pezzi di ricambio.

I furti auto riguardano tutta l'Italia anche se ci sono delle zone a maggiore rischio:

  • Campania 19%
  • Lazio 16%
  • Lombardia 14%
  • Sicilia 14%
  • Puglia 14%
  • Altre regioni 23%

8 auto su 10 vengono quindi rubate nelle 5 regioni evidenziate. Le ragioni vanno ricercate nel radicamento, in queste regioni, delle organizzazioni criminali, particolarmente abili nel far perdere le loro tracce, che considerano i furti d'auto una delle principali fonti del loro business.
Per contro le regioni nelle quali il furto non costituisce un problema sono il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia e l'Umbria.
Se scendiamo a livello provinciale, le città più colpite sono:

  • Roma 15%
  • Napoli 14%
  • Milano 8%
  • Catania 6%
  • Bari 6%
  • Palermo 5%
  • Torino 5%

Non è un caso quindi che le polizze assicurative costino in queste zone più che in altre.
Per contro invece le provincie meno colpite sono: Sondrio, Verbania, Aosta, Isernia, Gorizia, Belluno e Oristano.
Se consideriamo i modelli più rubati nella top 10 troviamo:

  • Fiat Panda
  • Fiat Punto
  • Fiat 500
  • Lancia Ypsilon
  • Fiat uno
  • Ford Fiesta
  • Volkswagen Golf
  • Smart Fourtwo
  • Fiat Grande Punto
  • Opel Corsa

Queste prime dieci auto pesano per un 36% sul totale delle auto rubate. Il motivo è da ricercare nella facilità con cui è possibile sottrarle. Da un lato perché queste auto sono di fatto di solito poco custodite, dall'altro perché la serialità consente una crescita di esperienza nella trafugazione di queste autovetture.

Con le piccole auto spesso si procede con la manomissione della serratura o la rottura del finestrino. A queste si aggiungono le tecniche più sofisticate che vedono l'utilizzo di dispositivi elettronici che inibiscono il funzionamento del telecomando che regola la chiusura delle porte o la clonazione della chiave di accensione.

La garanzia contro il furto, se anche non ti permette di rientrare in possesso della tua auto, almeno ti consente di non subire la beffa dopo l'inganno. Almeno nei primi anni dopo l'acquisto la sua sottoscrizione senza dubbio è un'ottima protezione del proprio patrimonio.
 

Condividi questa pagina