Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto

L’Helvetia continua a vantare una quota SST solida anche dopo l’acquisizione di Caser

L’Helvetia chiude l’esercizio 2020 con una quota SST molto soddisfacente del 193%. La solvibilità rimane quindi sui valori piuttosto solidi anche dopo l’acquisizione di Caser e nonostante gli effetti della pandemia, come dimostrato anche dalla capacità di generare dividendi del Gruppo, che infatti è aumentata.
30.04.2021
media-releases-fallback-image-sg-3.jpg
Architekturfotografie
L’Helvetia pubblica oggi il rapporto sulla situazione finanziaria relativo all’esercizio 2020. Al 1° gennaio 2021 il Gruppo riportava una solida quota SST del 193% (1° gennaio 2020: 235%), superando quindi nettamente i requisiti imposti dalle normative. La variazione rispetto all’anno precedente è da ricondurre principalmente agli sviluppi sul mercato dei capitali, come l’ulteriore calo dei tassi d’interesse privi di rischio e l’aumento dei credit spread, e l’influsso esercitato dall’acquisizione di Caser. Quest’ultima operazione è stata finanziata attraverso l’aumento del capitale proprio e l’emissione di obbligazioni ibride ammissibile, in modo da salvaguardare il capitale. I buoni risultati di esercizio del 2020 e le obbligazioni ibride verdi di nuova emissione hanno esercitato un effetto positivo sulla capitalizzazione. In questo modo la solvibilità dell’Helvetia è rimasta estremamente solida anche dopo l’acquisizione di Caser e nonostante gli effetti negativi della pandemia sui mercati dei capitali.
 
Distribuzione sostenibile grazie a una maggiore capacità di generare dividendi
La costante solidità del bilancio dell’Helvetia si riflette anche nella stabile capacità di generare dividendi del Gruppo, pari a CHF 0,8 miliardi al 31 dicembre 2020 (31 dicembre 2019: CHF 0,7 miliardi). L’aumento rispetto all’anno precedente è stato possibile principalmente grazie alla capacità di generare dividendi di Caser. Dato il rafforzamento in tale ambito, l’Helvetia è quindi sulla buona strada per garantire una distribuzione sostenibile dei dividendi agli azionisti come previsto dalla strategia helvetia 20.25.
 
 
Il rapporto sulla situazione finanziaria e il relativo set di slide sono disponibili sul sito web dell’Helvetia all’indirizzo www.helvetia.com/annual-results. Ulteriori informazioni sulla capacità di generare dividendi sono riportate nella relazione degli analisti sulla chiusura dell’esercizio 2020, disponibile allo stesso indirizzo.
 
 
Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito web www.helvetia.ch/media.

Informazioni di contatto
Analisti
Susanne Tengler
Responsabile Investor Relations
 
Telefono: +41 58 280 57 79
investor.relations@helvetia.ch
Media
Jonas Grossniklaus
Responsabile Media Relations
 
Telefono: +41 58 280 50 33
media.relations@helvetia.ch