Cookie Privacy Policy

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx
  • Menu
  • Chi Siamo







Sci
Helvetia
Sport

Benvenuta Marta!

Conosciamo meglio Marta Bassino, la gigantista diciannovenne, new entry dell' Helvetia SKI Team.

21 ottobre 2015, Testo: Mara De Gaetano

Ciao Marta, benvenuta nell'Helvetia Ski Team!
Parlaci un po' di te...


A quanti anni hai iniziato a sciare?

A due anni ho iniziato a giocare sulla neve con gli sci ai piedi con mio fratello più grande e mio papà.

Che importanza hanno avuto i tuoi genitori nella tua carriera sportiva?

Fondamentale, mi hanno trasmesso la loro passione per la neve e per la montagna in generale; mio papà è allenatore, e fin da piccola mi ha sempre seguita e allenata facendomi divertire e appassionare allo sci.

Come sei riuscita a coniugare l'attività sportiva con gli studi?

Mi sono sempre impegnata in entrambi gli ambiti, alternando l'attività sportiva con lo studio. Fino alla seconda media praticavo anche la ginnastica artistica, perciò tutti i pomeriggi erano impegnati tra rientro a scuola,sci e ginnastica e questo mi ha insegnato a organizzarmi e suddividere i vari impegni. Successivamente ho frequentato, e terminato a giugno con il diploma, il liceo delle scienze sociali sportivo di Limone Piemonte, dove i professori mi hanno dato la possibilità di recuperare tutte le lezioni al rientro dai periodi di assenza.

Quali consigli puoi dare ai ragazzi che hanno le capacità di intraprendere una carriera sportiva?

Io credo che sia fondamentale prima di tutto il divertimento, e non focalizzarsi su risultati immediati ma su un obiettivo a lungo termine: come mi hanno insegnato i miei genitori se una gara va male non importa perché ce ne sono altre mille!

Il 24 Ottobre in Austria si aprirà la nuova stagione: quando è iniziata la preparazione?

La preparazione sugli sci finalizzata alla gara di Soelden è iniziata con la trasferta a Ushuaia, ma la preparazione in generale viene effettuata tutta l'estate sia a livello atletico che sciistico.

Quante ore ti alleni al giorno e com'è organizzata la tua giornata?

Sulla neve mi alleno per circa quattro ore, solitamente la sveglia è molto presto (specialmente sui ghiacciai verso le 6 o anche prima). Dopo un'abbondante colazione ci rechiamo in pista dove  effettuiamo prove di allenamento e materiali. Tornati in hotel  pranziamo e prima di un richiamo atletico mi riposo per circa un'ora; infine esaminiamo il video della nostra sciata con gli allenatori, poi doccia, cena e a letto.

Come sono i rapporti con le tue compagne di squadra?

Con le mie compagne di squadra mi trovo molto bene, condividendo la stanza e passando tanto tempo insieme diventa come una grande famiglia.

E' singolare che tuo papà sia un agente assicurativo e che Helvetia abbia deciso di sponsorizzarti: credi nelle coincidenze?

Potrebbe essere una coincidenza come un caso, ma sicuramente è un aspetto positivo per entrambi.

Hai un portafortuna? Ed un sogno nel cassetto?

Portafortuna no, il sogno rimane un segreto!

Qual è il tuo obiettivo per questa stagione?

Il mio obiettivo è sempre dare il massimo di me stessa, continuando a crescere e migliorare per competere con le migliori.

Ancora un grande in bocca al lupo da Helvetia!!

Condividi questa pagina
Please check your internet connection