Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx







Polizze Vita
Consigli dell'esperto

Polizze vita - Dove comperare

Dove è meglio acquistare una polizza vita? La scelta è molteplice ma è bene prestare attenzione.

6 ottobre 2014, Testo: Federica Tosi

 

Nel precedente articolo “Polizze vita: istruzioni per l’uso” ho riportato un vademecum per sottoscrivere una polizza vita in maniera consapevole evitando poi di ritrovarsi con coperture non adeguate alle proprie esigenze.

Vediamo ora un po’ più nel dettaglio come Scegliere da chi comprare.

Come dicevo la scelta è molteplice; si passa dalla propria agenzia di fiducia, ai promotori finanziari, ai broker, direttamente agli sportelli della propria banca e negli ultimi anni anche online.

Per essere sicuri si può consultare sul sito dell’autorità di vigilanza delle imprese di assicurazione IVASS, l’elenco aggiornato delle Compagnie autorizzate. Dal 2007 è stato infatti creato un Albo dedicato. (www.ivass.it).

Inoltre è importante anche verificare le credenziali dei venditori. Ancora una volta il sito dell’IVASS e della CONSOB (www.consob.it) vengono in aiuto ai Clienti in quanto pubblicano rispettivamente il Registro unico degli Intermediari, con l’elenco aggiornato degli intermediari abilitati alla vendita di polizze ed il registro dei promotori finanziari. L’iscrizione agli Albi di cui sopra costituisce una garanzia per i Clienti in quanto prevede una serie di obblighi formativi in capo agli Intermediari per poter mantenere l’iscrizione.

Negli ultimi anni poi si è sempre più sviluppato il fenomeno del collocamento di contratti assicurativi online, indubbiamente accattivanti per la rapidità, la facile consultazione e spesso anche per il prezzo maggiormente competitivo. Tale modalità tuttavia presenta alcune criticità quali ad esempio l’autogestione del contratto, soprattutto in caso di sinistro. Inoltre è necessario essere preparati per poter cogliere le reali caratteristiche delle polizze offerte, i costi effettivamente applicati, le carenze ed esclusioni e le garanzie prestate.

I termini tecnici sono a volte di difficile comprensione per chi non è del mestiere e potrebbero trarvi in inganno.
 

Condividi questa pagina