Il vostro browser non è aggiornato

Si utilizza Microsoft Internet Explorer. Per utilizzare questo sito web senza problemi, si consiglia di installare un nuovo browser (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari o Microsoft Edge).

Mi interessano
?
La funzione «Cerca» non è al momento disponibile, la preghiamo di riprovare più tardi.
La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto





Spostarsi in sicurezza col monopattino elettrico

I monopattini elettrici, chiamati anche e-scooter, sono molto popolari. Dopo una «pausa forzata», da marzo in molte città vengono offerti di nuovo i monopattini elettrici a noleggio. Se state pensando di acquistare un monopattino elettrico, ecco alcuni consigli sugli aspetti a cui prestare attenzione.

28 luglio 2020, testo: Esin Ezer e Sandra Biraghi, foto: Depositphotos

Giovane donna su uno scooter elettrico.
Per tutelarsi anche in caso di incidente, i conducenti di monopattini elettrici hanno bisogno di una propria assicurazione responsabilità civile.

Chiunque punti a muoversi agilmente nel centro città li ama: con gli e-scooter si va molto più veloci che a piedi, non si deve cercare parcheggio e tramite un’app possono essere noleggiati in modo semplice e flessibile in molte città. Le società di noleggio hanno conosciuto un vero e proprio boom. Negli ultimi mesi, tuttavia, la domanda ha subito una battuta d’arresto a causa della chiusura forzata dei negozi, ma nella maggior parte dei luoghi gli e-scooter sono ora di nuovo disponibili. Se preferite spostarvi a bordo di un monopattino tutto vostro o se non ci sono ditte di noleggio nelle vicinanze, potete comprarne uno.

Due categorie, regole diverse

A seconda delle loro prestazioni, in Svizzera i monopattini elettrici omologati si suddividono nelle categorie motocicli leggeri (fino a 20 km/h) o motocicli (30 km/h). A differenza di quelli più comuni, i monopattini elettrici più veloci richiedono un’omologazione, un’autorizzazione alla circolazione su strada e una targa gialla. L’omologazione viene normalmente richiesta dal produttore o dall’importatore e consegnata al momento dell’acquisto. In caso contrario, può essere richiesta all’Ufficio della circolazione stradale.

Responsabilità in caso di incidenti

Per la prima volta nel 2019 sono stati segnalati all’Ufficio federale delle strade (USTRA) degli incidenti in cui sono rimasti coinvolti dei monopattini elettrici. Insieme alle cifre relative agli incidenti verificatisi con monopattini tradizionali senza motore, le statistiche mostrano che ogni giorno in Svizzera una persona si infortuna in seguito a un incidente con un monopattino. Quindi, non dimenticate di assicurarvi a dovere! Il consiglio che segue è diretto sia ai proprietari degli e-scooter che ai conducenti di quelli a noleggio: l’assicurazione responsabilità civile privata è necessaria. In caso di incidente, infatti, i danni a terzi sono coperti dalla RC privata. Se viaggiate con monopattini elettrici più veloci richiedenti un’autorizzazione alla circolazione su strada, siete assicurati in base alla targa. Importante: in caso di incidente nella circolazione stradale con uno e-scooter non omologato, le prestazioni della responsabilità civile privata possono essere ridotte o non erogate affatto.

Assicurazione complementare contro il furto

Tenete presente che in caso di danneggiamento o furto dell’e-scooter nella propria abitazione, l’assicurazione mobilia domestica copre le spese, ma a condizione che la somma d’assicurazione per l’intera mobilia domestica sia congrua. In caso di furto semplice fuori dalla propria abitazione necessitate dell’assicurazione complementare «furto semplice fuori casa» perché i costi per un monopattino sostitutivo siano coperti.

Non circolare sui marciapiedi!

Per quanto riguarda le regole del traffico, i monopattini elettrici fino a 20 km/h sono assimilati alle biciclette e alle e-bike «lente» e pertanto non possono essere utilizzati sul marciapiede e in centro città. La guida a passo d’uomo nella zona pedonale è consentita solo se segnalata dall’apposito cartello. Informatevi sulle norme relative alle regole della circolazione, alle omologazioni e al funzionamento sul sito web dell’USTRA.

Sia che scegliate un e-scooter comune o più veloce, se conoscete le regole e vi assicurate in modo adeguato, potete muovervi senza problemi con il vostro veicolo di tendenza. Ovviamente, finché la batteria è carica!

Assicurazione responsa­bilità civile privata

Sicuri e senza pensieri con l’assicurazione responsabilità civile privata dell’Helvetia.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet