Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Animali

Quale razza? Il cane giusto per te

Scegliere un cane dalle caratteristiche compatibili con le proprie è fondamentale per poter contare su un animale equilibrato e felice, ma anche per evitare problemi.

11/11/2019, Autore: Marcello Andreetti

Le razze di cani riconosciute sono più di 300, e tra queste ce n’è di sicuro una perfetta per te.
Sì, ma quale? Come fare a trovare quella giusta?
La scelta non va fatta solo sul piano estetico: il cane che “a sensazione” ti piace di più potrebbe non essere affatto quello che fa al caso tuo. Prima della decisione definitiva è necessario prendere in esame il tuo stile di vita, le abitudini, dove vivi e quanto tempo puoi dedicare al cane, incrociando tutto con la personalità e le esigenze della razza che vorresti.
Con una scelta superficiale o errata potresti rischiare di allevare un animale infelice o, peggio, con problemi caratteriali.

Ti potrebbe interessare anche

Adottare un cane: il percorso giusto

Parallelamente alla scelta del tuo nuovo amico, devi naturalmente valutare anche l’aspetto della sua e della tua tutela. Un investimento praticamente indispensabile sulla vostra tranquillità futura consiste in una specifica assicurazione cani.
La garanzia Pet Insurance, acquistabile come modulo integrativo dell’assicurazione Helvetia MyHome, ti offre a riguardo la totale serenità, ad esempio con il rimborso delle spese veterinarie se il tuo cane (… o gatto) dovesse avere problemi di salute, ma questa polizza cani ti mette a disposizione anche utili prestazioni di assistenza in caso di smarrimento, la consulenza legale relativa ad eventi che abbiano coinvolto il cane e persino l’invio a domicilio di un pet sitter, nell’eventualità di un tuo ricovero in ospedale.
Tutto ciò oltre alla sicurezza della copertura Responsabilità Civile, in caso di richieste di risarcimento danni da parte di terzi, già compresa nell’assicurazione principale MyHome.

Per approfondire i vantaggi di Helvetia Pet Insurance leggi anche

Una protezione in più per i nostri animali

Una scelta difficile

Barboncino o San Bernardo? Bulldog o levriero? Cane da caccia o da pastore? Al momento di decidere qual è il cane giusto per te, ti troverai di fronte a una scelta così ampia da perderci la testa. Tra un chihuahua che pesa 1 kg e un mastino che può arrivare a 100 kg, la differenza è evidente, ma razze apparentemente simili per dimensioni e aspetto, possono avere invece caratteristiche profondamente diverse che vanno attentamente valutate.
Una mano per semplificarti le cose te la dà in questo senso Helvetia Pet Insurance, in quanto il premio da pagare è unico, sempre lo stesso indipendentemente dalla razza: una certezza in più che ti consente di scegliere con maggiore libertà.

Le razze più diffuse

È impossibile dare consigli generici su una scelta che in primo luogo deve essere di buon senso, ma tanto per intenderci, è ovvio che se vivi in un monolocale gli alani o altri cani molto grandi sono esclusi, e viceversa non è detto che uno piccolo sia adatto per forza: i jack russell o i fox terrier, per fare un esempio, sono estremamente vivaci e hanno bisogno di spazio, tanto quanto esemplari di taglia maggiore.
La cosa più importante su cui riflettere è però il tempo che sei in grado di dedicargli per attività ludiche e uscite di qualità.
Non avrebbe senso prendere ad esempio un setter, o un altro cane da caccia, fatto per scorrazzare nei boschi, e lasciarlo in casa tutto il giorno da solo, concedendogli solo qualche breve passeggiata al guinzaglio.
In sintesi, ricordati che assecondare le caratteristiche di razza significa avere la garanzia di un animale equilibrato e sereno che non ti darà problemi e saprà ripagarti con tanto affetto.
Ciò premesso vediamo quali sono le 5 razze più presenti nelle case degli italiani, in base agli ultimi dati Enci.

1 - Pastore Tedesco

Quello che una volta si chiamava “cane lupo”, risulta il più amato dagli italiani, con quasi 16.000 esemplari registrati. Il segreto del suo successo? È docile, obbediente e coraggioso, oltre che molto bello e scenografico, tanto da essere stato protagonista negli anni di diversi film e serie tv.

2 - Setter inglese

L’elegante setter fa parte di una delle più antiche razze da caccia, ma è in realtà molto adatto anche come cane “di famiglia”, per il suo carattere mite. Unica avvertenza: non si “spegne” mai, perciò bisogna garantirgli molte ore di passeggiate outdoor dove lasciarlo scatenare in libertà.

3 - Labrador

Il prototipo del cane buono e simpatico, nasce come razza da riporto. Grande amante dell’acqua, oggi è molto utilizzato nelle operazioni di salvataggio; ama stare in compagnia e il suo carattere estremamente socievole e affettuoso ne fa l’animale ideale per famiglie con bambini.

4 - Golden Retriever

È un cane tanto dolce ed equilibrato da risultare praticamente perfetto come cane di famiglia, e proprio per queste sue doti viene spesso impiegato nell’assistenza o nella pet therapy.
È un gran giocherellone, dinamico e attivo, ma anche molto obbediente con il padrone e affettuoso con tutti.

5 - Chihuahua

Il cane più piccolo del mondo arriva al massimo ai 3 kg di peso e ai 15 cm di altezza, dimensioni che lo rendono ideale come cane da compagnia in appartamento. È in ogni caso un cane attivo e dinamico che non teme niente, neppure il confronto con esemplari ben più grandi. È molto legato al padrone e ama interagire con lui.


Per saperne di più
Condividi questa pagina