Cookie Privacy Policy

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx







Auto e moto

Le avventure di Magda e Furio: costo sociale e assicurazione

Il modo più semplice e divertente per conoscere il mondo dell'assicurazione.

24 novembre 2014, Testo: Maurizio Cella

Furio: Ciao amore, tutto bene la giornata? Che mi hai preparato di buono stasera?
Magda: Shhhh fammi sentire!!
Furio: Cos'è?
Magda: Guarda! Stanno facendo vedere che ci sono ancora città d'Italia dove alcuni cittadini si permettono di circolare senza casco sul motorino!!! E ci portano anche i figli!!!
Furio: Ahhhh... sì ma è da sempre cosi'!
Magda: E quindi? Cosa vorresti dire?
Furio: Scusa Magda ma francamente ad un certo punto ognuno è libero di fare della propria vita quello che vuole, non credi?
Magda: Bravo Furio, bravo! Complimenti! Bel modo di ragionare! E poi ci lamentiamo che le cose vanno a rotoli, che la politica lascia a desiderare, che la sanità a volte non funziona, che ci sono troppi evasori, che le buche non vengono coperte etc. etc.! Ma sai qual è il costo sociale dell'andarsene in giro senza casco e magari senza assicurazione?
Furio: Costo sociale? Ehmm...
Magda: Ecco! Appunto! Se finiscono al pronto soccorso chi li paga i medici, la struttura etc? Noi! Con le nostre tasse! Se investono qualcuno chi lo risarcisce?
Furio: Questa la so! Il Fondo Vittime della Strada!
Magda: E chi lo finanzia?
Furio: Ehm....
Magda: Ecco! Informati prima di parlare a vanvera! Guarda che è tutto un circolo vizioso e alla fine chi paga? Tutti quelli che pagano l'assicurazione! E io sono stanca di pagare per il malcostume di altri! E stasera non ti cucino!
Furio: Scusa Magda.... ma... anche io pago l'assicurazione e... ho fame!
Magda: Sì ok ma ormai è tardi per cucinare... ordiniamo una pizza?
Furio: Va bene! Vuoi la solita con poco sale, la sfoglia sottile e non bruciata, con pomodorini di giornata e senza mozzarella che non ti fa digerire?
Magda: Sì, ovvio! Tu mi adori Furio?
Furio: Sì certo Magda.
Magda: E allora vedi che la cosa è reciproca?

Condividi questa pagina