Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Ti piace vincere?

Iscriviti o accedi all'area riservata My Helvetia e partecipa al nostro concorso! In palio ogni giorno 3 Buoni Amazon.it da 25€ l'uno!

Salute&Infortuni
Salute

Sport al tempo del Coronavirus: ecco come rimanere in forma... a casa

#iorestoacasa, un dovere che tutti abbiamo nei confronti di noi stessi e della comunità. Reinventare il tempo può essere un’opportunità per riscoprire i valori e gli affetti, per dedicare degli attimi a noi stessi e alle cose che abbiamo sempre posticipato. Restare a casa è anche una sfida per escogitare nuove strategie, soprattutto per fare attività fisica.

25/03/2020

Mantenersi in forma non è solo una questione estetica, dobbiamo farlo per la nostra salute. Anche la sedentarietà di poche settimane comporta dei rischi come l’abbassamento delle difese immunitarie, favorisce il sovrappeso e l’obesità, la pressione alta, i disturbi del metabolismo, la depressione e ansia, e in alcuni soggetti potrebbe aumentare il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari, diabete ed altre patologie.


Lo sport è associato al movimento all’aria aperta, in palestra o in piscina, ora dobbiamo reinventare le nostre sane abitudini in salotto o in camera da letto: si possono bruciare calorie anche restando sul posto, basta solo la buona volontà. Chi ha il privilegio di avere attrezzature come un tapis roulant, è arrivato il momento di utilizzarle ancora di più o di rispolverarle. In alternativa, esistono diversi metodi ed esercizi che vi consentiranno di rimanere in forma, anche senza l’utilizzo di particolari attrezzi e in uno spazio limitato: in questo articolo scopriremo come praticare sport al tempo del Coronavirus.


Bodyweight

Un metodo che non solo alleggerisce il peso ma lo strumentalizza, si tratta del Bodyweight, un allenamento che può essere praticato ovunque e consente di fare attività fisica senza attrezzi e non necessita di larghi spazi, l’ideale per questo periodo di quarantena.
Questo training non prevede pesi e macchine ma esercizi a corpo libero: il vostro peso diventa il cardine dell’allenamento e non solo l’obiettivo.
Un workout che utilizza i vostri chili per mettere sotto sforzo la muscolatura e rafforzare la funzionalità cardiaca.

Se pensate sia un allenamento facile vi sbagliate. Il Bodyweight lavora su tutte le fasce muscolari e il carico allenante varia a seconda del grado di preparazione della persona. Sono previsti esercizi mirati ed intensi come flessioni sulle braccia, squat, trazioni e crunch. Quali sono i vantaggi? Allenarsi con questo metodo permette di non sovraccaricarsi e di conseguenza diminuire il rischio di infortunio, inoltre i tempi di recupero tra un training e l’altro sono più brevi rispetto agli esercizi svolti in sala pesi.

Il workout lavora sulle sessioni e sul recupero: non lasciate nulla al caso e imparate a rispettare il vostro corpo. Seguite con attenzione le lezioni on line svolte da esperti personal trainer, appresi i concetti base non ci saranno più scuse per non allenarsi ricordando che l’importante è eseguire gli esercizi con la giusta tecnica e senza sfidare eccessivamente la flessibilità e la mobilità del nostro corpo.


Questo allenamento aiuta a rassodare e tonificare muscoli e tessuti, un training che fa anche dimagrire grazie alla componente aerobica. Migliora inoltre la funzionalità cardiaca e permette di ridurre i tempi di recupero tra gli esercizi, il fitness casalingo che diventerà virale ed entusiasmante.

Assicurazione infortuni - Helvetia Zero Imprevisti

Scopri di più

Yoga

Lo Yoga non ha bisogno di tante presentazioni, sono tantissimi gli appassionati di questa pratica indiana millenaria ma c’è chi potrebbe scoprirla proprio in questa reclusione casalinga, seguendo le video lezioni di yoga on line, ovviamente disattivando le notifiche dal cellulare se le seguiamo da smartphone.
Lo yoga permette di tenerci in forma, ritagliare un nostro spazio mentale e ritrovare la nostra dimensione.
Un’attività che ci consente di arrivare ad un rilassamento consapevole che ci aiuterà moltissimo ad affrontare anche questo periodo.

Per praticare le lezioni basta avere un piccolo spazio in casa, un tappetino e un cuscino imbottito, perfetto per meditazione da seduti o in posizione reclinata.

Scegliete la lezione che più fa per voi, esistono varie tipologie: Rocket, Dynamic Vinyasa e Ashtanga sono molto energizzanti e implicano molta flessibilità.
Mandala è uno yoga molto dinamico con movimenti a 360° basati sulle zone corrispondenti del corpo su cui lavorare.
Jivamukti, è dinamico con un preciso focus filosofico a seconda del periodo.
Kundalini, mira a stimolare l’energia mentale.
Iyengar, si concentra sull’allineamento e sulla forma fisica facendo uso di molti attrezzi, ed è particolarmente indicato per la riabilitazione dopo una lesione.
Yin-Yang, lavora sulla muscolatura con posizioni trattenute a lungo (fino a 10 minuti).
Qi Jong, è simile al Tai Chi.
Hatha, è il più soft, mentre Nidra è il rilassamento profondo, ottimo dopo un allenamento svolto precedentemente.

In ultimo, non tralasciate l’atmosfera con qualche candela, incenso o bruciate qualche foglia di salvia. Lo yoga è molto utile per mantenere la forma fisica e spirituale.


Per saperne di più
Condividi questa pagina