Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Tutela legale

Assicurazione tutela legale medici: copertura danni da attrezzatura difettosa

Scopriamo come una polizza di tutela legale per medici può essere utile per affrontare controversie impreviste che accadano sul luogo di lavoro.

22/05/2020, Autore: D.A.S.

Si rivolge a DAS il direttore sanitario dello studio medico associato presso cui lavora Barbara per una controversia per danni provocati da attrezzatura difettosa.
Una polizza di tutela legale può infatti coprire, come in questo caso, le vertenze contrattuali con i fornitori dello studio medico assicurato e tutti i medici della struttura, sia dipendenti che collaboratori in libera professione.

Barbara fa l’oculista ed opera soprattutto con i bambini. Un giorno, mentre sta visitando Cloe, una bambina alquanto vispa che frequenta le elementari, accade l’imprevisto. La piccolina afferra con enfasi la maniglia di un carrello pediatrico multifunzionale attratta dai simpatici disegni che colorano e rivestono i cassetti e i ripiani dell’attrezzatura, tutto si è verificato nel frangente di un istante...
A causa di un difetto al “cuscinetto a sfera di una ruota pivottante” (questo l’esito della perizia tecnica pagata da DAS), la struttura metallica si è rovesciata sulla bambina.
Solo la prontezza di riflessi della dottoressa Barbara, che ha scansato Cloe proteggendola con il proprio braccio, ha permesso di evitare il peggio.

Il carrello pediatrico non è una semplice cassettiera da ufficio. Il centro medico sanitario presso il quale lavora la dottoressa Barbara ne ha ordinati dieci. Ciascuno costa più di 1.500 € cui si aggiungono ulteriori 300 € per un accessorio consistente in un dispenser per fiale e soluzioni oftalmiche. Il carrello è una struttura in alluminio dotata di giunti in acciaio inossidabile, è pesante e alto ben 97 centimetri.

Il direttore sanitario del centro medico ha, quindi, attivato la polizza di tutela legale per richiedere il risarcimento dei danni alla ditta specializzata in apparecchiature e diagnostica per ospedali e strutture sanitarie.

Assicurazione tutela legale medici: cosa copre?

La copertura assicurativa comprende:

  • un’estensione facoltativa per le vertenze contrattuali con i fornitori;
  • la copertura per tutti medici associati dello studio.

L’avvocato è stato messo a disposizione dalla Compagnia e, per far valere le ragioni del centro medico contraente della polizza, è stata necessaria una perizia tecnica nonché una causa civile.

Gli incidenti provocati da prodotti pericolosi, a causa di difetti di fabbricazione, sono fonte di responsabilità contrattuale del produttore.
L’azione promossa dal legale DAS è stata finalizzata a reintegrare il patrimonio del danneggiato per la perdita subita.
In tali casi, infatti, non è consentito al fabbricante esonerarsi dalla responsabilità dimostrando la propria mancanza di colpa poiché la responsabilità è oggettiva ed egli è obbligato a risarcire il danno per il solo fatto del difetto accertato.

Se non si fosse attivata la polizza di tutela legale il costo per l’assicurato sarebbe stato a titolo di spese legali per un grado di giudizio pari a: 4.835 Euro (parametri medi) senza considerare il costo della perizia di non meno di 500 Euro.


Per saperne di più...
Condividi questa pagina