Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx
Agenzie
Helvetia

Perchè rivolgersi ad un'agenzia assicurativa?

Scegliere il prodotto assicurativo più adatto a te e sapere cosa fare in caso di sinistro non è facile. E allora è importante avere al tuo fianco qualcuno di cui ti fidi che ti possa aiutare.

6 luglio 2015, Testo: Emanuela Abbondi

 

Alla base della filosofia di gestione dell'agenzia, Maddalena Bertola e Valeriano Macchi, agenti Helvetia di Somma Lombardo, pongono il cliente e la sua soddisfazione.
Questo significa innanzitutto saper ascoltare per poter offrire i prodotti e i servizi che più coincidono con le richieste presentate. Significa poi essere disponibili nei momenti di bisogno ed essere capaci di trovare la soluzione giusta.
Ma significa anche essere veloci a recepire i cambiamenti e dinamici nell'attuarli.

Come si traducono però queste belle parole nella pratica?

Lo Studio Bertola è un'agenzia plurimandataria e quindi un'impresa indipendente che lavora con più compagnie assicurative.
Le esigenze assicurative cambiano con il crescere dell'età e della famiglia. "La vita diventa più frenetica e l'assicurazione non è facile, per cui diventa importante trovare qualcuno di cui ti fidi, che possa aiutarti."

La consulenza quindi, prima di tutto.

Prima di proporre al cliente il preventivo più adeguato, ne vengono richiesti almeno tre. "Anche in questo periodo nel quale la variabile principale è il prezzo, mettiamo in evidenza l'importanza di certe garanzie che ci devono essere per il bene del cliente. Se non riusciamo a trasferire correttamente questo messaggio piuttosto rinunciamo. Ci interessa dare un ottimo servizio."

"In questo lavoro basta un piccolo errore, come il fatto di dimenticarsi di inserire in polizza una piccola clausola, perché il sinistro non venga pagato. Ma quando al cliente si vende sicurezza e si aspetta una certa prestazione in caso di bisogno, se si commette un errore, si paga."

La gestione del sinistro è il momento della verità, ovvero è il momento in cui scopri se la società a cui hai deciso di rivolgerti, è seria e affidabile o meno. "Abbiamo una persona che è dedicata esclusivamente ai sinistri. E in strutture delle nostre dimensioni avere una è persona è tanto. Lo scopo è quello di essere vicino al cliente nel momento del bisogno e per noi vuol dire essere vicino a lui soprattutto nei sinistri".

E qui però un aiuto arriva sicuramente da Helvetia. "Il servizio sinistri di Helvetia è inappuntabile. Tutta la filiera funziona perfettamente dall'incarico del perito, alla tempistica ecc.. ". Non a caso nel 2014 i clienti Helvetia RC Auto sono i più soddisfatti del mercato assicurativo (ricerca Cerved "osservatorio RC Auto ed. 2014").

Agenti assicurativi dal 1981, entrano in Helvetia nel 1996 per caso. Cercavano la terza compagnia principale e un collega ha presentato loro Helvetia, subito scelta "perché il marchio deve trasmettere solidità e serietà ed Helvetia essendo svizzera in queste zone non ha bisogno di presentazioni".
"Il pregio di lavorare con Helvetia è che è ancora a misura d'uomo e speriamo che lo mantenga. E' possibile quindi avere un colloquio dove poter esporre il tuo problema e ottenere un risposta. Il nostro lavoro ha diverse sfaccettature che non puoi mettere in un'e-mail. Ci deve essere feeling con gli assuntori che fino ad oggi c'è sempre stato ed è un valore non indifferente."

"Abbiamo ottimi rapporti con l'azienda e con tutti i colleghi; ricordiamo infatti particolarmente tutti i viaggi a cui abbiamo partecipato proprio per i rapporti umani che si sono creati. E anche i nostri figli Roberta e Vittorio, sempre presenti, quando consentito, a viaggi e convention, considerano Helvetia una grande famiglia!"
 

Condividi questa pagina