Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze, ma consente l'invio di cookie "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
Link1
xxxx
Agenzie
Helvetia

Una targa custodita gelosamente - Intervista all’agenzia D.B.A. Intermediazioni Assicurative s.r.l.

Tutte le strade portano a Roma, dicono… io oggi ho scelto quella che porta fino all’agenzia di Riccardo Di Bella a Roma.

23 aprile 2014, Testo: Alessandra Brusa

Come si sono incrociate la tua strada e quella di Helvetia?

“Ho iniziato a lavorare nel Gruppo Helvetia nel 1989. All’epoca lavoravo in una Compagnia della quale Helvetia era uno dei riassicuratori. Avendo deciso di occuparmi direttamente della gestione dell’agenzia di famiglia (che operava nel settore dal 1950) ne parlai con l’allora Direttore del ramo riassicurativo Helvetia San Gallo, il dott. Rudolf Künzler, che mi propose il mandato Helvetia e mi presentò il dott. Terno, Amministratore Delegato delle Assicurazioni Internazionali, che all’epoca facevano parte del Gruppo Helvetia.”.

Un vero e proprio cambiamento?

“Sì, fu quello il momento che segnò una vera svolta per la nostra agenzia. Lavorando con il Gruppo Helvetia abbiamo avuto modo di crescere ulteriormente condividendo con loro obiettivi e filosofie di lavoro, tanto da decidere, nel tempo, di abbandonare gli altri mandati agenziali per lavorare praticamente in esclusiva.
Sarò sempre grato al dott. Künzler per aver creduto nel nostro potenziale dandoci tale opportunità.”.

Perché affidarsi alla tua agenzia?

“Per la pluriennale esperienza nel settore; per la professionalità e serietà dell’organizzazione; per il costante aggiornamento professionale e l’attenzione alle continue evoluzioni del settore; per la conoscenza e cura delle esigenze della nostra clientela con la quale, negli anni, abbiamo consolidato un rapporto di fiducia che riteniamo sia fondamentale nel nostro lavoro; per la suddivisione dei compiti in base alle singole capacità, attitudini e aspirazioni.”

Club The Best 15… qua la strada sembra quella giusta…

“Sì, far parte del Club The Best 15 da quando è stato istituito ed essere una delle agenzie di Helvetia che si sono distinte sia per capacità commerciali che per l’impegno e la dedizione rivolti alla Compagnia, è, per me, oltre che motivo di orgoglio, il riconoscimento della validità del lavoro svolto ed un premio all’impegno in esso profuso giorno per giorno. Segna un traguardo dal quale ripartire cercando di migliorare e crescere sempre di più. I piacevoli appuntamenti inoltre, oltre al piacere di poter stabilire un contatto personale con gli altri componenti del club, mi danno l’opportunità di incontrarmi e confrontarmi con altre realtà condividendo esperienze e soluzioni.”.

Un percorso lungo con Helvetia… qual è un ricordo che segna questo percorso?

“Ricordo con simpatia un incontro avuto nel 2003 con il dott. Armeni di Helvetia Vita che seguì la conclusione di una importante polizza. Con mia sorpresa si presentò all’improvviso il giorno dopo a Roma per consegnarmi una targa a ricordo di tale evento che conservo ancora oggi gelosamente tra le mie memorie professionali. Fu un incontro informale durante il quale ho apprezzato l’importanza che il Gruppo Helvetia ha sempre dato al fattore umano oltre che a quello professionale.”.

Ricapitolando: la strada per affidarsi alla consulenza e alla professionalità dell’agenzia D.B.A. Intermediazioni Assicurative s.r.l. c’è ed è chiaramente delineata… basta solo fare il primo passo!


Per saperne di più
Condividi questa pagina