Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet
Helvetia

Per tutti i nostri Clienti - Provvedimenti Coronavirus

Stiamo vivendo tutti una situazione di estrema precarietà dove molte nostre certezze e consuetudini sono messe in discussione. Come Gruppo Helvetia, abbiamo quindi pensato per voi, volontariamente, ai seguenti provvedimenti.

La legge n. 27/2020 (legge di conversione del c.d. D.L. “Cura Italia” n. 18/2020) ha previsto alcune misure per il settore assicurativo, tra cui quella relativa all'esercizio della sospendibilità della copertura senza vincoli temporali e costi eventualmente previsti dalle norme contrattuali.
Il 31 luglio è scaduto il termine previsto all'art. 125 c.2bis della citata norma primaria, pertanto dal 1° agosto sarebbero dovute essere ripristinate le consuete regole che regolamentano l'istituto della sospensione e riattivazione delle coperture prestate dalle Compagnie del Gruppo (la sospensione ex lege ha infatti natura aggiuntiva e non sostitutiva della facoltà eventualmente prevista dal contratto).

Helvetia ha deciso di continuare a sostenere la ripartenza dell’economia del Paese, gravato dalle difficoltà che stanno colpendo tutti i settori economici, e garantire continuità e facilità di accesso ai servizi per i Clienti, ancora più del consueto. Ha deciso quindi di prorogare la possibilità per il proprietario di un veicolo assicurato di chiedere alla compagnia la sospensione della copertura assicurativa fino al 31 agosto prossimo con gli stessi criteri previsti dalla citata norma.

ATTENZIONE però: c'è il divieto di stazionamento in strada del veicolo durante il periodo di sospensione del contratto, poiché durante tale periodo il veicolo è privo di assicurazione R.C.Auto, obbligatoria su strade ad uso pubblico e su aree a queste equiparate (es. garage condominiale aperto e accessibile al pubblico). Se un veicolo con contratto R.C.Auto sospeso che sia parcheggiato su strada pubblica causa danni a terzi soggetti (es: freno a mano che si disinserisce), il proprietario è esposto alla rivalsa del FGVS per le somme che lo stesso abbia eventualmente dovuto pagare ai terzi danneggiati.

Siamo certi che INSIEME ce la faremo.


Per saperne di più
Condividi questa pagina