Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
Link1
xxxx







Scenario
Cultura
Consigli dell'esperto
it

“Gran Premio di Matematica Applicata”, ecco i vincitori della XVI edizione

Numeri eccezionali per questo speciale Gran Premio che è riuscito a coinvolgere oltre 7.500 studenti da tutta Italia. Formazione e sguardo al futuro.

4 maggio 2017, Testo: Sergio Viola

Lo scorso aprile si è tenuta la XVI edizione del “Gran Premio della Matematica Applicata”, concorso educativo realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il “Gran Premio”, che ha ricevuto il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari e della Regione Lombardia, è una competizione rivolta agli studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori che ha l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi, sensibilizzandoli sui risvolti concreti di una disciplina fondamentale per la loro formazione. Infatti, la conoscenza delle applicazioni pratiche della matematica nella vita reale costituisce una solida base per prendere in futuro delle decisioni importanti in ambito finanziario. L’iniziativa rappresenta, inoltre, un'occasione preziosa per sensibilizzare i ragazzi sul tema del risparmio e della previdenza.

Secondo la rilevazione OCSE PISA 2015 - indagine internazionale promossa con lo scopo di valutare periodicamente il livello di istruzione degli adolescenti dei principali paesi industrializzati - la mathematical literacy dei nostri ragazzi sembra progressivamente migliorare: il punteggio medio ottenuto dagli studenti italiani è stato infatti pari alla media internazionale (490 punti, 7 in più rispetto all’ultima rilevazione del 2012) e allineato ai risultati di Svezia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Portogallo, Spagna, Austria, Francia.

Proprio per contribuire a innalzare e armonizzare il livello di queste competenze, il Forum ANIA Consumatori - fondazione promossa dall’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici che ha tra i suoi obiettivi quello di sensibilizzare giovani e adulti alla cultura assicurativa - continua ad impegnarsi nelle scuole realizzando il “Gran Premio di Matematica Applicata” e il programma educativo “Io e i rischi” (www.ioeirischi.it).

I NUMERI DEL “GP”

Il concorso ha ottenuto progressivamente sempre maggiori successi e quest’anno è riuscito a coinvolgere oltre 7.500 studenti - da 104 istituti superiori, 38 province e 12 regioni da nord a sud della penisola - che hanno affrontato quiz e problemi di logica, quesiti a risposta chiusa e aperta, attraverso i quali hanno misurato la loro capacità di applicare modelli matematici astratti alla vita reale.

La competizione si è svolta come per le precedenti edizioni in due fasi distinte: i ragazzi hanno sostenuto la prima prova nella propria scuola di appartenenza il 17 gennaio, mentre i migliori classificati sono passati alla finale, tenutasi il 22 febbraio scorso in Cattolica.

ECCO I VINCITORI DELLA XVI EDIZIONE

Edoardo Bertoletti dell’Istituto superiore “Vincenzo Capirola” del Comune di Leno (Brescia) ha sbaragliato la concorrenza degli oltre 400 finalisti della competizione piazzandosi davanti a Valerio Vian dell’Istituto superiore “Majorana-Corner” del Comune di Mirano (Venezia) e alle due medaglie di bronzo ex aequo: Mattia Pozzi del Liceo Scientifico “Giordano Bruno” di Cassano d’Adda (Milano) e Alessandro Sala del Liceo Scientifico “Paolo Frisi” di Monza.

I vincitori sono stati premiati assieme ai loro docenti con tablet e altri dispositivi multimediali utili alla loro formazione presso l’Aula Pio XI dell’Ateneo milanese. La cerimonia è stata preceduta dall'evento di orientamento per gli studenti “La Matematica Applicata all'Università. Corsi di studio e opportunità professionali per le nuove generazioni” e dalla tavola rotonda per insegnanti "La matematica e le sue applicazioni". Nel corso dei lavori sono intervenuti autorevoli rappresentanti del mondo istituzionale, accademico e assicurativo.


Per saperne di più
Condividi questa pagina