Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizziamo anche cookie di profilazione e di terze parti per proporti comunicazioni commerciali in linea con la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni clicca qui. .

Proseguendo con la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. 

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
Link1
xxxx







Scenario
Tutela legale
Diritti

Omicidio stradale: primi effetti della legge

I dati parlano chiaro: purtroppo il numero di episodi di pirateria stradale è in costante aumento.

12 settembre 2016, Testo: Redazione ARAG

Lo diciamo subito: i dati sono poco incoraggianti e anche i più grandi sostenitori delle nuove norme devono prenderne atto.

Nei primi 4 mesi di applicazione il numero degli incidenti mortali è diminuito rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ma non è una novità visto che il dato è in costante calo da 15 anni. Sono invece aumentati i casi di pirateria stradale.

Gli incidenti con fuga del responsabile sono infatti cresciuti del 15 per cento.

Paura di incappare in pene severissime? Aspettiamo ad emettere giudizi dopo pochi mesi: forse è meglio aspettare che almeno un certo numero di processi penali si concludano e solo dopo vedremo quali effetti produrrà il timore di essere rinchiusi in carcere e di subire un lungo periodo di revoca della patente.

Arag è partner commerciale di Helvetia.

                                  

                         


Per saperne di più
Condividi questa pagina