I cookie e i cookie di terze parti sono attivati su questa pagina per offrirvi il miglior servizio possibile e per fornirvi informazioni e offerte. Utilizzando i siti web di Helvetia voi accettate e acconsentite il trattamento dei dati da parte di Helvetia. Per ulteriori informazioni, incluso come disabilitare i cookie, consultare l'Informativa sulla privacy.

  • Mi interessano
    Si prega di verificare la connessione Internet
    Purtroppo non abbiamo trovato dati corrispondenti.
    La invitiamo a contattarci. Al formulario di contatto
Consigli dell'esperto
Consigli dell'esperto

Assicurazione viaggi

Macchina in panne, bagaglio sottratto, soggiorno in ospedale: contrattempi durante un viaggio non sono solo spiacevoli, ma anche costosi. Quale assicurazione conviene e cosa si deve osservare prima di intraprendere un viaggio?

27 giugno 2017, testo: Fabian Weidmann, foto: iStock

Un viaggiatore con uno zaino.
Proprio chi viaggia molto o per lungo tempo dovrebbe disporre di una copertura assicurativa sufficiente.

Molte agenzie di viaggio e portali di prenotazioni online offrono assicurazioni per viaggi singoli.
Chi prenota un volo o un hotel contro il pagamento di un sovrapprezzo può stipulare contemporaneamente un’assicurazione per il caso di annullamento che copre i costi se non è possibile intraprendere il viaggio o se deve essere interrotto anzitempo.

Eppure questo tipo di assicurazione presenta alcuni svantaggi: spesso è relativamente cara e deve essere stipulata singolarmente per ogni vacanza. Per chi viaggia spesso è meglio stipulare un’assicurazione annuale. Questa assicurazione vale per tutti i viaggi e può essere rinnovata a piacimento. L’Helvetia offre l’assicurazione viaggi «Assistance» che comprende un’assicurazione per i costi di annullamento, un’assicurazione Assistance persone e un’assicurazione Assistance veicoli a motore.

Controllare le prestazioni

È importante che i viaggiatori prima di stipulare un’assicurazione chiariscano quali eventi sono coperti. Chi viaggia ad esempio in zone dove sono presenti vulcani attivi dovrebbe scegliere un’assicurazione che, in caso di eruzione, si accolli effettivamente le spese in più per il soggiorno, per il rientro a casa in tempi successivi a quanto previsto e i costi di altro tipo.

Se entrambe le prestazioni «spese d’annullamento» e «Assistance persone» sono incluse nella polizza, l’Assistance dell’Helvetia copre i costi aggiuntivi per il rientro a casa in Svizzera, per il soggiorno e il vitto così come le spese d’annullamento. Ciò vale del resto non soltanto per le eruzioni dei vulcani, ma anche in caso di terremoti, tsunami, uragani, radiazioni, guerre, scioperi, disordini e sommosse interne.

Vi hanno rubato i bagagli: e adesso?

Anche quando si sorvegliano costantemente i propri bagagli, si può essere raggirati dai ladri nel giro di pochi secondi. I furti dovrebbero venire sempre denunciati alla polizia locale affinché possa avviare un’indagine che l’assicurazione normalmente richiede prima di risarcire i sinistri verificatisi.

Di solito i bagagli sono coperti dall’assicurazione mobilia domestica se la prestazione è inserita nella polizza come «furto semplice all’estero». Ma attenzione! L’importo dei sinistri coperti differisce in base al tipo di assicurazione. Chi ad esempio ha con sé una fotocamera costosa dovrebbe tutelarsi contro il furto mentre è in viaggio con una somma d’assicurazione adeguata.

Attenzione quando si viaggia in Paesi a rischio

Persino nelle destinazioni turistiche generalmente conosciute come sicure la situazione politica può cambiare improvvisamente. Per evitare di correre rischi inutili, prima del viaggio sarebbe utile informarsi adeguatamente sulla situazione attuale. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) fornisce costantemente informazioni su diversi Paesi e sulla relativa sicurezza per i turisti. Non vale la pena fare viaggi nei cosiddetti Paesi a rischio: chi viaggia in un Paese esplicitamente sconsigliato dal DFAE non riceverà alcuna copertura assicurativa in caso di emergenza.

In certi Paesi, quali ad esempio gli Stati Uniti, alcuni trattamenti medici costano fino a cinque volte di più che in Svizzera. La cassa malati dell’assicurazione di base rimborsa al massimo il doppio della tariffa applicabile nel cantone di residenza. Lo stesso vale per l’assicurazione contro gli infortuni. Per questo motivo è importante chiarire se le coperture individuali sono sufficienti a coprire le cure in conseguenza di infortuni o malattie o se è necessario stipulare un’assicurazione complementare.

helvetia-reiseversicherung

Assicurazione viaggi

L’Assistance comprende tre assicurazioni parziali: l’assicurazione per le spese d’annullamento si accolla le spese nel caso in cui non sia possibile affrontare un viaggio per malattia, infortunio o decesso. L’Assistance persone viene utilizzata quando insorgono spese per interventi di ricerca, recupero e salvataggio. L’Assistance veicoli a motore copre le spese per soccorso stradale, servizio di rimorchio o trasporto del veicolo nonché per il salvataggio e il recupero dei passeggeri in caso di infortunio. L’assicurazione Assistance oltre alle vacanze e ai viaggi copre per tutto l’anno anche tutte le gite del fine settimana, i tour giornalieri, gli eventi e la partecipazione ai concerti. Chi stipula tutte e tre le assicurazioni parziali si assicura uno sconto di combinazione del 25 percento.

Raccomandare questa pagina
Si prega di verificare la connessione a Internet

Altri articoli