Mi interessano
?
Ti invitiamo a verificare la connessione Internet







Salute&Infortuni
Salute

Polizza Sanitaria: ecco perché è importante averne una valida anche all’estero

Il mondo, colpito dalla parentesi forzata dovuta alla pandemia, sta pian piano riaprendosi. La via verso la normalità forse è ancora lunga, ma ormai alcuni dati sono certi. Abbiamo ripreso a viaggiare, a fare sport, a uscire, a vivere una vita che somiglia sempre di più a quella di un prima che sembra lontanissimo.

21/09/2021

Sicuramente questo periodo ci ha cambiati. Ppotremo arricchire questa nuova quotidianità con alcune esperienze che proprio l’emergenza pandemica ci ha costretti ad assimilare.
L’importanza della salute, per esempio. Oggi ci si fa caso molto più di prima, non è vero? C’è una diffusa attenzione per le assicurazioni sanitarie private. Perché offrono tanti vantaggi, danno davvero sicurezza e riescono a coprire eventuali falle o temporanee carenze del Sistema Sanitario, con tante garanzie.

Perché un’assicurazione sanitaria privata?

È presto detto. Abbiamo visto in questo anno e mezzo la difficoltà dei Sistemi Sanitari Nazionali a reggere l’urto di un evento dalla portata inimmaginabile, e purtroppo questo ci sta: nessuno avrebbe potuto prevedere una simile crisi sanitaria. Ma la verità è che anche prima dell’emergenza Covid-19 molti Sistemi Sanitari Nazionali non riuscivano a soddisfare le esigenze dei cittadini. Tempi lunghissimi, prestazioni e strutture non sempre all’altezza delle aspettative, ritardi e lungaggini burocratiche avevano già minato la fiducia delle persone, che però troppo spesso non potevano permettersi i costi delle strutture private e rinunciavano a cure erroneamente ritenute non necessarie. In realtà, purtroppo, un infortunio più o meno grave può sempre capitare, e comportare dei costi da sostenere non solo quando si manifesta la necessità di un ricovero ma spesso anche dopo, per ottenere una ripresa completa. Una polizza sanitaria può venire incontro a queste difficoltà in caso di ricovero per infortunio e/o malattia, con un rimborso che copre le spese sia durante la degenza, sia prima e dopo in caso occorrano terapie successive o periodi di convalescenza.

Assicurazioni sanitarie: la salute al primo posto

Come scegliere un'assicurazione sanitaria? Cosa copre? Da chi può essere stipulata?

Leggi l'articolo

Un’assicurazione sanitaria come Helvetia My Health prevede innanzitutto la possibilità di usufruire di una rete di strutture mediche convenzionate in tutto il mondo, scelte tra le migliori e anche tramite segnalazioni ricevute nel tempo dagli assicurati stessi. In ogni centro medico facente parte del network, sono disponibili visite mediche specialistiche, esami e accertamenti diagnostici, prestazioni ospedaliere ed extraospedaliere, terapie di cura da proseguire anche in convalescenza se necessario. Prestazioni di cui si può usufruire a seguito di ricovero dovuto a malattia e/o infortunio. Il tutto, come si diceva, a costo zero se ci si rivolge ad un centro convenzionato, perché le assicurazioni sanitarie come Helvetia My Health offrono il rimborso parziale o totale delle spese mediche a seguito di infortunio o malattia sostenute per le prestazioni ricevute in regime di convenzione, permettendo quindi agli assicurati di ricevere le migliori diagnosi e cure senza spendere cifre iperboliche, anzi spesso senza spendere niente.
Sono previste anche garanzie aggiuntive come il trasporto verso e dalla struttura stessa, in ambulanza se necessario, la cura eventualmente necessaria per il neonato, entro la prima scadenza annuale della polizza il primo anno di vita, in caso di parto dell’assicurata, le terapie necessarie dopo un intervento chirurgico o un infortunio. E c’è una voce importantissima per la nostra tranquillità, specie adesso che viaggeremo di nuovo, per lavoro e per piacere: le garanzie sono valide anche all’estero.

Assicurazione sanitaria: quali sono i vantaggi?

L'assicurazione sanitaria, in Italia, non è obbligatoria: per poter usufruire del servizio sanitario nazionale è sufficiente essere in possesso del tesserino sanitario, rilasciato dalle autorità competenti anche ai cittadini stranieri residenti sul territorio nazionale. Nonostante i validi servizi erogati dal sistema sanitario nazionale, la sottoscrizione di un'assicurazione sanitaria può rappresentare una scelta valida e lungimirante

Scopri di più

“Sono in viaggio o in trasferta all'estero per esigenze lavorative. E se mi succede qualcosa?”
Helvetia tutela la tua serenità e la tua salute, ovunque

La voglia di ripartire, è una voglia mista al timore, specie per la salute. Helvetia My Health è una sicurezza in più, perché le sue tutele si estendono anche al rimborso delle spese mediche all’estero. Che sia una vacanza o una trasferta di lavoro, purtroppo può succedere di stare male o di farsi male lontano da casa, magari in un Paese del quale non si conosce bene la lingua. Avere un’assicurazione sanitaria in questa situazione fa davvero la differenza tra l’essere soli in un Paese straniero e il sentirsi accompagnati attraverso una disavventura perché possa risolversi nel migliore dei modi.

Abbiamo una storia da raccontarvi su questo argomento, la storia di una giovane assicurata italiana di 26 anni, che chiameremo Alice, in trasferta di lavoro in Germania nel pieno dell’emergenza Covid. Alice ha sempre goduto di buona salute, ma ha anche sempre viaggiato molto per lavoro, e proprio questi suoi frequenti spostamenti l’hanno convinta a sottoscrivere la polizza sanitaria Helvetia My Health, dopo aver letto e visionato decine di polizze assicurative sanitarie private. Ovviamente, Alice ha firmato la polizza augurandosi di non dover servirsene mai, ma la realtà è stata diversa. Durante una lunga trasferta in Germania, Alice ha cominciato a sentirsi poco bene. “Dolori da donne”, ha pensato, considerando anche il periodo e lo stress legato al lavoro. Ma non passavano, anzi, peggioravano. Preoccupata e sola, Alice non se l’è sentita di andare al Pronto Soccorso, vista anche la situazione sanitaria, e ha chiamato direttamente il Numero Verde dedicato agli assicurati di Helvetia My Health, che mette a disposizione una consulenza medica specialistica online. Alice ha seguito i consigli ricevuti, incluso quello di tenere sotto controllo la situazione per un paio di settimane perché sarebbe potuta regredire oppure peggiorare. Purtroppo i sintomi non sono passati e Alice si è nuovamente rivolta alla Centrale Operativa per richiedere aiuto direttamente sul posto. Le sono stati indicati i centri medici convenzionati tra i quali scegliere per prenotare una visita specialistica di accertamento. Fortunatamente il problema non si è rivelato grave, una corretta terapia farmacologica, prontamente offerta dal medico della struttura scelta da Alice, ha risolto velocemente il suo problema rimettendola in salute. La formula della polizza sottoscritta da Alice non prevedeva il rimborso delle spese mediche sostenute all’estero senza necessità di ricovero, quindi la parcella è stata pagata da Alice, che però ha comunque ringraziato di cuore la Centrale Operativa, che l’ha aiutata velocemente nel momento del bisogno. Perché non è solo una questione di spese e rimborsi: soprattutto se ci si trova in difficoltà quando si è soli e in un luogo sconosciuto, è importantissimo anche il sostegno psicologico oltre che pratico offerto da persone vere che, sia pure al di là di uno schermo, si fanno carico del nostro problema, ci prendono per mano, ci guidano attraverso un percorso di soluzione che forse da soli non riusciremmo a intraprendere. Alice non si sentiva semplicemente sola: era sola e stava male. Con due semplici telefonate si è sentita supportata e aiutata e ha risolto velocemente e nel migliore dei modi un problema di salute non grave ma certo fastidioso.

Ed Helvetia è orgogliosa di questa come di tante altre storie che raccontano il lato umano delle compagnie assicurative: non dei semplici “paracadute a pagamento”, ma delle strutture fatte di persone che sanno come aiutare i propri clienti, mettendoci impegno e passione. Helvetia My Health non è solo un’assicurazione sanitaria privata valida anche all’estero. È la sicurezza di poter affrontare ogni giorno con i suoi piccoli e grandi rischi, sapendo di non essere soli. Come Alice.

Per verificare le condizioni e le garanzie di Helvetia My Health clicca qui


Per saperne di più
Condividi questa pagina